Bologna forte esplosione in centro al ristorante giapponese Zuma. Sette i feriti

di Redazione | 16/06/2016

bologna esplosione

ore 20.23 – L’esplosione al ristorante Zuma in via Fossalta a Bologna ha fatto cadere un intero piano. Vigili del fuoco e forze dell’ordine sono entrati con caschi e motosega per liberare l’area: hanno rimosso lampadari, tavoli, siede e parti intere di colonne in muratura. Secondo quanto detto dal procuratore aggiunto Valter Giovannini il numero dei feriti è 7. L’ipotesi che via via prende sempre più piede è la fuga di gas. L’onda d’urto dell’esplosione ha coinvolto il lato del locale che si affaccia su via Altabella, lasciando, paradossalmente, dall’altra parte anche dei tavolini perfettamente apparecchiati. Al momento non sembrano esserci dispersi.

guarda le immagini: 

ore 20.21 – «Uno strano ticchettio che arrivava da sotto», già nei giorni scorsi. Così Kristin Gonzales, giovane dipendente del ristorante Zuma di via Fossalta, racconta al Resto del Carlino gli attimi dell’esplosione.

Kristin racconta così i terribili momenti dell’esplosione: «C’era gente che mangiava, l’esplosione è stata improvvisa e il pavimento si è squarciato, alcuni sono caduti sotto». La Gonzales da ieri aveva avvertito che qualcosa non andava: «Si sentiva uno strano ticchettio, ma nessuno avrebbe potuto immaginare cosa sarebbe successo».

ore 19.42 – “Ci segnalano situazione di pericolo zona #viaAltabella #viaFossalta (probabile esplosione): invitiamo a stare alla larga dalla zona. Sul posto Vigili del Fuoco, Forze dell’Ordine e i soccorsi. #Bologna”. Così il comune di Bologna avvisa i cittadini nel tenersi loni da via Fossalta dove una forte esplosione ha coinvolto il ristorante Zuma. Sul posto dovrebbe esser presente anche il sindaco Virginio Merola

bologna esplosione

ore 19.41 – Ecco qui un primo video dal posto dove a Bologna è avvenuta l’esplosione all’interno del ristorante giapponese Zuma, in via Fossalta.

ore 19.30 – Il procuratore aggiunto di Bologna Valter Giovannini arrivato sul posto parla di ipotesi per ora premature sulle cause della forte esplosione nel ristorante Zuma in via Fossalta. «Si devono ringraziare – ha poi aggiunto – le forze dell’ordine e i vigili del fuoco per il grande impegno profuso nel rimuovere le macerie alla ricerca di eventuali persone rimaste sotto i detriti».

ore 19.26 –  Si parla di quattro feriti, uno in maniera più seria, portato via in ambulanza, per l’esplosione al ristorante Zuma, in centro a Bologna, in via Fossalta. Lo riferisce Ansa.

Nell’impatto sono rimasti feriti anche due passanti.

ore 19.23 – Per la esplosione a Bologna tra via Fossalta e via Altabella al ristorante Zuma ci sarebbe un ferito. Lo riferisce l’agenzia Adnkronos

ore 19.18 – Arrivano altri dettagli da Bologna dove una forte esplosione ha interessato Zuma un ristornate cinese e giapponese in pieno centro, in via Fossalta. Via Altabella, via adiacente al luogo della esplosione è bloccata. La struttura coinvolta dall’esplosione  aveva di recente rilevato i locali dell’ex pizzeria Rosso Pomodoro.

ore 19.00 – Una forte esplosione è avvenuta in pieno a centro a Bologna e ha coinvolto un ristorante cinese, tra via Fossalta e via Altabella. Sul posto sono arrivati i soccorsi ei Vigili del Fuoco, Carabinieri e 118. Secondo i primi dati pare si tratti di una fuga di gas. Ci sarebbero alcuni feriti e probabilmente altre persone presenti ancora all’interno del locale.

BOLOGNA ESPLOSIONE IN VIA FOSSALTA: COINVOLTO IL ZUMA

La parlamentare Pd Sandra Zampa ha pubblicato una foto su Twitter: