Virginia Raggi contrara allo Stadio della Roma
|

Quando Virginia Raggi disse: «Se vinciamo ritiriamo la delibera di pubblica utilità per lo stadio della Roma»

Virginia Raggi è favorevole o contrario allo Stadio della Roma? La risposta è semplice: Virginia Raggi è contraria allo Stadio della Roma, almeno al progetto presentato dalla Società Giallorossa, e che prevede la costruzione dell’impianto a Tor Di Valle. A dirlo, fu proprio lei, un paio di mesi fa. Ospite di Radio Radio, lo scorso Marzo, Virginia Raggi utilizzo parole nettissime contro il progetto dello Stadio della Roma a Tor di Valle. Parole ovviamente precedute da tante premesse: «Noi siamo a favore sia dello Stadio della Roma sia dello Stadio della Lazio», ma il progetto Tor Di Valle – già contrastato da Virginia Raggi e dal M5S nella scorsa Consiliatura – proprio non piace ai grillini. Per loro si tratta di una speculazione edilizia. Troppi metri cubi di costruzioni, di cui troppo pochi destinati allo stadio. Interrogata da Stefano Molinari su Radio Radio diceva:

«Tor Di Valle allo stato attuale appare una operazione speculativa, perché ci troviamo di fronte a un progetto neanche del tutto definito che prevede un milione di metri cubi di cemento di cui solo il 14 per cento è stadio. Il resto sono uffici e centri commerciali. Ma a Roma abbiamo già lo Sdo, le torri dell’Eur con la stessa funzione». Poi la mazzata finale: «La delibera di pubblica utilità la ritiriamo e lo Stadio lo facciamo da un altra parte».

Ecco il video con le nette parole di Virginia Raggi