agorà rai
|

Agorà Rai e il grande complotto sul Movimento 5 stelle (e Virginia!111)

Prima i numeri ingranditi, poi l’audio troppo basso. I telespettatori e sostenitori del MoVimento 5 stelle ultimamente se la stanno prendendo con il programma di Rai3 Agorà, reo, secondo loro, di oscurare la candidata M5S Virginia Raggi a Roma.

agorà rai
Gif da Trashitaliano

LEGGI ANCHE Paola Taverna sulle Olimpiadi: «Io le posticiperei»

COMPLOTTO NUMERO 1: I 5 STELLE E QUELLO ZERO INCOMPRESO

Martedì 7 giugno per esempio il programma di Rai 3 Agorà ha mandato una infografica sui voti ricevuti da M5S, Pd e altri su Roma. Una grafica che a molti non dirà nulla ma i 5 stelle hanno visto il male. Quel 200 mila e passa più grande degli altri:

agorà movimento 5 stelle

I voti del Partito Democratico, 200.790, sembrano più grandi dei voti del Movimento 5 Stelle, 412.285. Semplicemente perché c’era uno zero che allargava il tutto. Molti però pensano a tutt’altro.

A niente sono valse le spiegazioni della redazione di Rai3

agorà rai

 

COMPLOTTO NUMERO 2: L’AUDIO ABBASSATO PER LA CANDIDATA VIRGINIA RAGGI

Ieri è andato in onda un servizio sulle Olimpiadi di Roma. Notate nulla di strano?

Ecco il servizio con audio corretto:

Avete ascoltato bene. Eh? Eh? Qualcuno si è accorto di qualcosa…

agorà rai

E in molti hanno segnalato il complotto numero due: qualcuno ha abbassato il volume a Virginia Raggi. Intenzionalmente, certo. Nessun inconveniente tecnico possibile. Il compito della Rai – secondo alcuni telespettatori – è quello di oscurare la candidata M5S. Solo quello.

Il programma ha ringraziato per le segnalazioni e mandato in onda il servizio con audio corretto. La diffidenza prosegue…

rai agorà