berlino rogo tossico
|

A Berlino è andato a fuoco un megastore con prodotti tossici

Un rogo presumibilmente tossico si è alzato da un centro commerciale asiatico in un quartiere di Berlino: da alcuni minuti nel quartiere di Lichtenberg, periferia ovest della capitale tedesca si alza un fumo gigantesco che si teme essere proveniente da alcuni componenti di bombolette spray. Ci sono sul posto, scrivono notizie di agenzia, 150 vigili del fuoco : non vi sono feriti, ma si teme che il deposito possa crollare.

A BERLINO È ANDATO A FUOCO UN MEGASTORE DI PRODOTTI TOSSICI

Su Twitter le foto della nube.

Si tratta del Dong Xuan Center, una struttura di 600 metri quadri che vende alimentari, abbigliamento, ci sono ristoranti e altri centri abbastanza popolari nella comunità asiatica, ma anche fra i turisti e i cittadini di Berlino in generale.

LEGGI ANCHE: Nella terra dei Fuochi ci sono più tumori

Starebbero bruciando componenti per le bombolette spray e parti chimiche di materiale per smalti, il che renderebbe il fumo sostanzialmente quello di un rogo tossico. Ai residenti, dice lo Spiegel, è stato chiesto di mantenere le finestre chiuse “per precauzione”, ma gli esperti “non hanno potuto rilevare”, per ora, “eventuali sostanze pericolose presenti nell’aria”.