Formula 1, GP CINA 2016: Come vederlo in diretta streaming e Tv

di Marco Esposito | 17/04/2016

GP CINA DIRETTA STREAMING E TV

Formula 1, GP CINA 2016: Come vederlo in diretta streaming e tv orario ore 8 italiane.

E’ tutto pronto per il Gp della Cina 2016. Sarà possibile seguire le sorti della sfida tra la Ferrari e della Mercedes in diretta streaming, e in diretta tv dalle ore 8 di domenica mattina. Il Gp della Cina sarà trasmesso in diretta televisiva sia da Rai Uno sia da Sky Formula 1 Hd (anche su Sky Sport 1 HD / canale 201). Sarà di conseguenza molto facile, anche per i non abbonati a Sky, seguire il Gp di Cina, sintonizzandosi semplicemente su Rai Uno.

GP CINA 2016 DIRETTA STREAMING

Per chi non possiede una televisione, sarà possibile seguire il Gp Cina 2016 in diretta streaming sia sul sito della Rai, si tramite SkyGo, l’applicazione di Sky che permette di vederne i programmi in mobilità, sia sul Pc, sullo Smartphone e sui Tablet. Il via della gara è previsto alla ore 8 del mattino di domenica 17 Aprile, e sia su Rai 1 sia su Sky, la gara sarà preceduta e seguita da approfondimenti e interviste.

Questo il programma di Sky Sport per il Gp di Cina 2016 in tv  si inizia alle 6.25

Ore 06:25: Paddock Live Gara (diretta)
Ore 08:00: F1 – Gara (diretta) tasto verde per mosaico interattivo HD
Ore 10:00: Paddock Live Post Gara (diretta) [anche su Sky Sport 1 HD / canale 201]
Ore 10:30: Paddock Live Ultimo Giro (diretta)
Ore 13:00: Race Anatomy F1 (diretta)

Previste tre repliche integrali della gara alle ore 11:00, 14:00, 03:00
Previste tre sintesi di 60 minuti alle ore 18:00, 20:30, 23:00, 00:30

Questa la programmazione di Rai Uno per il Gp di Cina 2016 in tv

ore 06.34 – 07.55: Pre Gara (diretta su Rai 1 HD e Rai HD
ore 07.55 – 10.00: Gara (diretta su Rai 1 HD e Rai HD)
ore 10.00 – 10.18: Pole Position 2P (diretta su Rai 1 HD e Rai HD)

Ecco, comunque, la griglia di partenza del Gp della Cina di Shangai

Nico Rosberg (Ger/Mercedes) e Daniel Ricciardo (Aus/Red Bull)
Kimi Raikkonen (Fin/Ferrari) e Sebastian Vettel (Ger/Ferrari)
Valtteri Bottas (Fin/Williams) e Daniil Kvyat (Rus/Red Bull)
Sergio Perez (Mes/Force India) e Carlos Sainz (Spa/Toro Rosso)
Max Verstappen (Ola/Toro Rosso) e Nico Hulkenberg (Ger/Force India)
Felipe Massa (Bra/Williams) e Fernando Alonso (Spa/McLaren)
Jenson Button (Ing/McLaren) e Romain Grosjean (Fra/Haas)
Marcus Ericsson (Sve/Sauber) e Felipe Nasr (Bra/Sauber)
Kevin Magnussen (Dan/Renault) e Esteban Gutierrez (Mes/Haas)
Jolyon Palmer (Ing/Renault) e Rio Haryanto (Ind/Manor)
Pascal Wehrlein (Ger/Manor) e Lewis Hamilton (Mercedes)