Zlatan Ibrahimovic fa causa per le accuse di doping

di Redazione | 12/04/2016

Zlatan Ibrahimovic

Zlatan Ibrahimovic

Zlatan Ibrahimovic ha querelato l’ex allenatore dell’atletica leggera svedese per le accuse di doping nei suoi confronti. La causa del calciatore del PSG è stata depositata presso il tribunale competente di Värmland nonostante Ulf Karlsson avesse chiesto scusa per le sue dichiarazioni in merito all’anormale crescita muscolare del giocatore ai tempi della Juventus.

ZLATAN IBRAHIMOVIC DOPING

Le affermazioni di Ulf Karlsson in merito al doping di Zlatan Ibrahimovic saranno giudicate da un tribunale svedese. L’avvocato della stella del PSG ha deciso di querelare l’ex ct della nazionale di atletica leggera per quanto dichiarato al giornale NWT. Secondo il rappresentante legale di Ibra le dichiarazioni di Ulf Karlsson sono false, infondate e rappresentano un’offesa molto seria per la persona e lo sportivo Ibrahimovic. L’attaccante del Paris Saint-Germain non è mai stato rilevato positivo a un test antidoping.

Ulf Karlsson aveva sostenuto in un’intervista che l’aumento della massa muscolare osservato nel giocatore più forte del calcio svedese ai tempi della Juventus era possibile solo con l’utilizzo di sostante dopanti. Affermazioni che avevano fatto scattare la rabbia di Mino Raiola e di Zlatan Ibrahimovic, che ha presentato una querela nonostante le scuse e la ritrattazioni dell’allenatore svedese.