Roger Federer si è rotto il menisco per colpa di un bagnetto alle figlie

di Maghdi Abo Abia | 25/03/2016

roger federer

Rompersi un menisco mentre stai preparando un bagnetto per le tue figlie. Può succedere a chiunque. Ma proprio a chiunque. Anche a Roger Federer, uno dei più grandi tennisti della storia operato per la prima volta in carriera per un infortunio patito a causa di uno strano incidente domestico.

ROGER FEDERER, IL BAGNO ALLE FIGLIE E IL MENISCO CHE FA CRACK

La storia è stata raccontata dallo stesso Roger Federer e ripresa dalla Bbc. Il fuoriclasse svizzero il giorno dopo la finale degli Australian Open persa contro Novak Djokovic, a gennaio, ha cercato consolazione nel calore dell’ambiente familiare. Mentre preparava un bagno caldo per le sue due gemelline, a un certo punto è successo il fattaccio. Un movimento sbagliato assolutamente involontario e crac, ci lascia il menisco.

ROGER FEDERER, L’OPERAZIONE

«Credo che stessi per preparare loro un bel bagnetto -ha spiegato Federer- a un certo punto ho fatto un movimento molto semplice all’indietro. Ho sentito un “click” in un ginocchio che si è gonfiato. Pensavo di poter vivere la mia carriera senza neanche un’operazione. Invece è accaduto e sono molto triste per questo». Roger Federer a seguito dell’incidente è stato operato a un menisco in artroscopia e tornerà a giocare a Miami dopo due mesi di stop forzato. Per un bagnetto alle figlie.