madonna di anguera
|

La storia della Madonna di Anguera e dell’Isis che colpirà il 23 marzo 2016 a Roma

L’allarme corre sui social. Dopo gli attacchi di Bruxelles la Madonna di Anguera avverte: “L’Isis colpirà Roma il 23 marzo 2016”. Ma cosa c’è di vero?

madonna di anguera

 Attentati Bruxelles: la teoria del complotto e il giallo della pagina di Wikipedia

La Madonna di Anguera, a Bahia (Brasile), è stata raccontata in una puntata dal programma tv “Mistero” di qualche settimana fa. Questa Madonna parla a Pedro Régis, dettando messaggi per tutta l’umanità, che vengono registrati tre volte a settimana. Secondo la profezia: «gli uomini seguaci del falso profeta marceranno con grande furia in direzione del tempio santo. Lì ci sarà grande distruzione. La Chiesa piangerà e si lamenterà. In questo giorno sarà visibile una eclissi lunare». Ecco il messaggio:

Messaggio n°2.975 del 23/03/2008

Cari figli, gli uomini seguaci del falso profeta marceranno con grande furia in direzione del tempio santo. Lì ci sarà grande distruzione. La Chiesa piangerà e si lamenterà. In questo giorno sarà visibile una eclissi lunare. Vi chiedo di non allontanarvi dalla verità. Il mio Gesù ha bisogno della vostra sincera e coraggiosa testimonianza. Mostrate ovunque a tutti che siete veramente di Cristo. Lui è la vostra speranza. In lui è la vostra salvezza e al di fuori di lui l’uomo non potrà mai essere salvo. Vivete in un mondo pieno di disamore. Tornate all’amore. L’amore guarisce e porta gioia. L’amore è più forte della morte. L’amore è più potente del peccato. Non state con le mani in mano. Il vostro tempo è breve. Ciò che dovete fare, non rimandatelo a domani. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace

Sul sito della Madonna non appare la data ufficiale piuttosto la cosa appare su un blog del settore.  Uguale alla frase che circola su alcune testate: «I nemici agiranno il 23 marzo 2016 con grande furia. La morte sarà presente nella casa di Dio. I nemici arriveranno dalla Via Appia. Sappiate che il Signore farà di tutto per salvarvi. So che avete la libertà, ma non dimenticate che prima e sopra di tutto dovete fare la volontà di Dio». La Chiesa, ovviamente, non si è mai espressa su queste profezie.

LA MADONNA DI ANGUERA SMENTISCE UN BLOG SULLA MADONNA DI ANGUERA

Qui un esempio delle profezie della Madonna di Anguera

2.553 – 24.07.2005 “Gli uomini del terrore raggiungeranno il Vaticano. La piazza sarà piena di cadaveri. L’umanità vedrà l’azione malefica degli uomini dalla grande barba. Il Colosseo crollerà.”

Di tutta questa storia c’è un particolare abbastanza divertente. Mentre le testate rilanciano la profezia della Madonna che finora ha parlato di uomini dalla grande barba in obiettivi finora non colpiti dai terroristi sulla pagina Facebook ufficiale della Vergine si prendono le distanze su data e predizioni:

madonna di aguera

Duca Dei Tempi riprende sul blog la storia. La vicenda inizia ad aprile 2015, in un articolo che parla delle minacce ISIS. Dettagli ripresi anche da Antonio Socci a novembre 2015. Di forum in forum la profezia del 2008 diventa del 2013 e alcune testate ne parlano sbagliando su diverse cose e creando quella tipica catena che, in ore come queste, può solo generare allarmismo e paura