Attentato Bruxelles: attivato il Safety Check di Facebook

di Valentina Spotti | 22/03/2016

attentati bruxelles facebook

Gli attentati a Bruxelles che questa mattina hanno colpito l’aeroporto di Bruxelles – Zaventem e la fermata della metropolitana di Maelbeek hanno fatto sì che Facebook abbia attivato il Safety Check, il dispositivo di sicurezza già utilizzato dopo gli attentati di Parigi dello scorso novembre, che permette a chiunque si trovi nel luogo dell’attacco di segnalare la propria presenza e di avvisare parenti e amici di essere sano e salvo.

attentati bruxelles facebook

 

ATTENTATI BRUXELLES: SAFETY CHECK SU FACEBOOK

Il Safety Check sarebbe stato attivato un paio d’ore dopo le prime esplosioni all’aeroporto di Bruxelles, dopo che molti utenti avevano suggerito al social network di attivare il controllo di sicurezza per permettere a quanti si trovano sul luogo degli attentati di segnalare la propria presenza, esattamente come accaduto a Parigi il 13 novembre.

 

(Photocredit copertina: Twitter)