beppe grillo spagna
|

Bufera sul post di Beppe Grillo per le ragazze morte in Spagna

«Ecco il video dell’incidente in cui hanno perso la vita 8 italiane». Beppe Grillo rilancia la notizia delle studentesse Erasmus con tanto di video postato sul sito La Cosa. «Solo lacrime e dolore per queste ragazze» e poi il link che riporta a un video su uno dei tanti spazi seguiti dal popolo M5S. I followers del leader del Movimento 5 stelle sembrano non gradire il commento e sommergono il post di critiche.

beppe grillo spagna

Strage del bus in Spagna: chi sono le italiane coinvolte

BEPPE GRILLO E LE CRITICHE SUL POST DELLE RAGAZZE MORTE IN SPAGNA

«Dovrebbero essere notizie pulite per la loro tragicità e invece incuriosendo la gente gli impestate la pagina di pubblicità degni del miglior biscione», commenta un utente. E ancora: «Guadagnate anche sulle tragedie?». In effetti chi ha l’Adblock non può visualizzare il video in questione. La clip è in realtà una simulazione dell’incidente in cui hanno perso la vita 13 ragazzi, tutti studenti Erasmus tra cui 7 nostre connazionali. Il video è in realtà una grafica realizzata dalla emittente spagnola La sexta.

beppe grillo strage catalogna

Ecco i tanti commenti negativi al post di Beppe Grillo:

Nel flame c’è chi difende il sito in questione e chi invece grida alla speculazione. «Video dell’incidente risparmiacelo, Beppe, sei un padre e non credo a te piacerebbe. Una simile sconcezza….Ma per favore», ha commentato un’altra utente. A pesare, forse, l’assenza di uno status o di un post in evidenza sul sito di Grillo per le famiglie delle vittime italiane. Qualche parola in più. Senza un link collegato. I parlamentari M5S invece, a differenza del fondatore, si sono stretti alle famiglie con una nota congiunta firmata da deputati e senatori, diffusa oggi sulle agenzie: «L’Erasmus è per migliaia di giovani il momento in cui si va incontro alla vita, in cui si sperimentano nuove culture, in cui si cresce e ci si apre al futuro, è per questo ancor più scioccante quanto accaduto. Ci stringiamo al dolore delle famiglie e dei cari delle vittime, augurandoci che siano quanto prima appurate le responsabilità del caso».