Primarie Napoli 2016, Bassolino presenta il terzo ricorso

di Redazione | 16/03/2016

Primarie Napoli 2016

ne aveva già parlato nei giornis corsi. Come ieri pomeriggio, in diretta tv a SkyTg24. Ora lo conferma. Antonio Bassolino, sconfitto alle primarie del centrosinistra per la scelta del candidato a sindaco di Napoli, ha presentato al Pd il terzo ricorso in pochi giorni sull’esito del voto del 6 marzo. L’ex primo cittadino ed ex governatore, dopo la pubblicazione del video di Fanpage che mostra cessione di denaro da parte di alcuni esponenti locali del Pd ad alcuni elettori, considera irregolari le operazioni di voto in 5 seggi e chiede dunque l’annullamento dei risultati di quelle sezioni e una nuova votazione. Stando a quanto riportato da agenzie di stampa citando fonti Dem, la commissione di garanzia del Pd chiamata ora in causa da Bassolino sarà convocata presumibilmente nell’arco di una settimana.

PER SAPERNE DI PIÙ: Sondaggi Elezioni Amministrative 2016 a Napoli: verso ballottaggio de Magistris-Lettieri

Elezioni Napoli 2016: quando e come si vota per il sindaco alle Comunali

PRIMARIE NAPOLI 2016, ARRIVA IL TERZO RICORSO DI BASSOLINO

«Con il ricorso presentato oggi alla commissione nazionale di garanzia chiedo formalmente che si voti di nuovo nei seggi contestati», ha scritto Bassolino sulla sua bacheca Facebook. I primi due ricorsi, già bocciati, erano stati presentati dall’ex sindaco alla commissione di garanzia per le primarie del centrosinistra napoletano. Facile prevedere che anche ilt erzo ricorso avrà lo stesso esito. Il premier-segretario Matteo Renzi ha infatti già pubblicamente chiarito di considerare candidato a sindaco di Napoli del Pd la vincitrice delle primarie Valeria Valente, sostenuta in campagna elettorale anche da esponenti del governo e del Nazareno e da quasi tutte le correnti del Pd partenopeo.

(Foto: ANSA / CESARE ABBATE)