Tv

La mappa dei posti dove si segue di più l’Isola dei famosi 2016

di Valentina Spotti | 15/03/2016

isola dei famosi 2016 tweet mappa

L’Isola dei famosi 2016 fa impazzire l’Italia che twitta, ma non tutta. Ieri sera Mediaset ha diffuso i dati social della della prima puntata dell’Isola 2016, che ha visto, nella puntata di ieri sera, l’abbandono di Matteo Cambi, l’arrivo di Cristian Galella e Gianluca Mech sulla zattera, e l’affaire dell’accendino spuntato da non si sa dove. Tra le foto diffuse c’è anche una sorta di “mappa termica” che individua le zone dello stivale in cui si è twittato di più.

ISOLA DEI FAMOSI 2016: LA MAPPA DEI TWEET

I sociologi e gli esperti di demografia non ci troverebbero nulla di strano: le zone più calde – dove l’attività twittereccia è stata più intensia Lombardia, Triveneto, Emilia Romagna, Lazio e Campania – sono anche quelle più densamente popolate e i tweet si concentrano come ci si aspettava in tutte e città maggiori. Ma si sa, il cosiddetto “popolo del web” ha un modo tutto suo di vedere il mondo ed ecco che oggi ci si concentra su quelle aree dove l’Isola non se la sono filata per niente.

ISOLA DEI FAMOSI 2016: TUTTI A TWITTARE (NON TUTTI)

Se in Lombardia, da Mantova a Livigno, tutti hanno dedicato almeno un tweet per salutare i concorrenti (e dare un preventivo addio a Claudia Galanti, eliminata ieri sera) o per commentare i naufraghi di Isola Desnuda, i telespettatori dell’Appennino Tosco-Emiliano devono essersi concentrati sul commissario Montalbano, perché nessun cinguettio venne dalle loro terre. Lo stesso vale per gli abitanti della Basilicata e, sopratutto, per quelli della Sardegna.

LEGGI ANCHE: Ascolti tv di lunedì 14 marzo | Montalbano in replica ribalta l’Isola dei Famosi

 

ISOLA DEI FAMOSI 2016: IL SILENZIO TWITTER DELLA SARDEGNA

Da Olbia a Tortoli, passando per Nuoro, i telespettatori sardi hanno detto no all’Isola o, se l’hanno vista, hanno commentato in silenzio, senza lasciare tracce. Lo stesso è avvenuto nell’area di Santa Margherita di Pula, che l’estate scorso fu il teatro di Temptation Island. Che sia stata proprio quell’avventura televisiva di grande spessore a far scattare il silenzio social della Sardegna orientale a proposito dei reality show? Nel dubbio coloro che l’Isola proprio non la sopportano sanno dove andare il prossimo lunedì…

(Photocredit copertina: Twitter/social_mediaset)