Napoli, i sostenitori di Bassolino cacciano i contestatori (VIDEO)

di Donato De Sena | 12/03/2016

Napoli, contestazione a Bassolino

Attimi di tensione stamattina in piazza Duca D’Aosta a Napoli, a pochi minuti dall’intervento di Antonio Bassolino al Teatro Augusteo. Prima dell’arrivo dell’ex sindaco ed ex governatore quattro operai della Fiat di Pomigliano vestiti di Pulcinella muniti di megafono hanno cominciato a gridare slogan contro la sua candidatura. «Lo vogliamo a San Vittore! Ci ha lasciato la Campania e la Napoli dei rifiuti», hanno urlato i contestatori. E quando i sostenitori di Bassolino hanno cominciato ad allontanarli è nato un parapiglia. Sono volate le parole forti. «Ci hanno aggredito – hanno detto i contestatori – ma nessuno ci rappresenta. Se la satira a Bassolino fa male… ha fatto per 10 anni il presidente della Campania, ha delle responsabilità penali… non sapeva come si sversava nella Terra dei Fuochi?». Ad essere contestati anche alcuni giornalisti. Qualcuno tra la folla ha attaccato un cronista per aver riferito telefonicamente di uno scontro tra sostenutori e contestatori.

 

Napoli, i sostenitori di Bassolino cacciano i contestatori (VIDEO)


(Immagini e video di: Giornalettismo)