|

Fedez fa a botte col vicino e finisce in ospedale, il video: «Sto benissimo»

«L’esagerazione fa sempre più notizia della realtà»: in un video diffuso dai suoi profili social Fedez rassicura i fan sul suo stato di salute dopo quanto diffuso da media e organi di informazione: un breve ricovero all’ospedale San Paolo di Milano dopo una rissa con il suo vicino di casa che era andato a chiedere conto della musica ad alto volume alle 6 di mattina. Ora il cantante e il suo dirimpettaio potrebbero entrambi sporgere denuncia reciproca, anche se, sottolinea Fedez, la dinamica complessiva non sarebbe così grave.

FEDEZ FA A BOTTE COL VICINO E FINISCE IN OSPEDALE, IL VIDEO: «STO BENISSIMO»

Ecco i fatti riportati dall’Ansa.

Secondo quanto appreso, attorno alle 6 di questa mattina, il vicino di 41 anni ha suonato alla porta di Fedez per lamentarsi del volume della festa e in breve la discussione si è trasformata in lite. Ancora da chiarire, però, chi abbia dato il primo colpo. Al momento della lite, attorno alle 6, nell’appartamento di Fedez ci sarebbe stata una decina di persone. E’ possibile che entrambe le parti decidano di sporgere denuncia ma al momento non risultano atti ufficiali.

 

Fedez ha ricevuto una prognosi di 15 giorni per un trauma alla mandibola, mentre il vicino 10 per un trauma facciale: la visita in ospedale c’è dunque effettivamente stata. Di qui l’allarme dei fan sui social network a cui è seguito il video di rassicurazione del cantante.

LEGGI ANCHE: Belen Rodriguez e Fedez, il gossip

“Volevo rassicurare i fan”, dice Fedez: “Sto benissimo. Ai detrattori dico ‘sarà per la prossima volta”. Perché , in effetti, sia da un lato che dall’altro sostenitori ed haters di Fedez sui social network si erano davvero scatenati.

Qualche vip e amico di Fedez lo difende in pubblico.

TAG: Fedez