I numeri dei giornali italiani a gennaio 2016: è tracollo per il Fatto Quotidiano

di Maghdi Abo Abia | 08/03/2016

Giornali

Giornali, come sta l’editoria italiana? A giudicare dai numeri di Audipress, diffusi da Prima Comunicazione, abbastanza male se non peggio. In un confronto tra le vendite nei primi 30 giorni del 2016 e in un rapporto tra gennaio 2015 e 2016 nell’ultimo anno si assiste a una discesa inesorabile del venduto con aumento delle rese. Una crisi totale, acuita dalle performance pessime del Fatto Quotidiano arrivato a rendere più copie di quante ne vende al giorno.

GIORNALI: I RECUPERI DI CORRIERE DELLA SERA E AVVENIRE NELL’ULTIMO ANNO

 

Si perché nonostante la situazione di generalizzato calo della vendita, non tutti i giornali italiani sono in pericolo. Nell’ultimo anno preso in esame che va da Gennaio 2015 a Gennaio 2016 si è assistito a recuperi prodigiosi da parte di testate in crisi o colpite da decisioni “ai piani alti” che ne minano la stabilità. Questo è il caso del Corriere della Sera che nell’ultimo anno ha recuperato, rispetto al dicembre 2015 una media di 14.000 copie vendute al giorno. Un bel numero superato a livello percentuale solo da Avvenire che con una crescita del 6 per cento in un anno è il giornale italiano cresciuto di più.

AVVENIRE + 6,0 per cento
Gennaio 2016: 114.646
Gennaio 2015: 108.108 6538

TUTTOSPORT  + 4,9 per cento
Gennaio 2016: 60.049
Gennaio 2015: 57.239

QUOTIDIANO DI SICILIA + 4,7 per cento
Gennaio 2016: 11.693
Gennaio 2015: 11.166

CORRIERE DELLA SERA + 3,9 per cento
Gennaio 2016: 375.566
Gennaio 2015: 361.296

SOLE 24 ORE (IL) + 1,8 per cento
Gennaio 2016: 337.115
Gennaio 2015: 331.290

GIORNALI: I TONFI IL TEMPO E IL FATTO QUOTIDIANO

Così come ci sono stati i giornali migliori nell’ultimo anno ci sono stati i giornali peggiori, e sono loro a distruggere i conti dell’editoria italiana. Il Tempo ha perso più del 45 per cento del proprio venduto con un calo di quasi 13.000 copie al giorno svanite nel nulla. Il botto fragoroso è però del Fatto Quotidiano che probabilmente paga una fase politica non favorevole alla linea editoriale del giornale. Dietro il calo del 39,6 per cento annuale si nasconde una perdita di circa 25.000 copie al giorno, da 64.759 a 39.134. Un’enormità. Malissimo anche il Giornale che perde il 18.9 per cento, pari a circa 17.500 copie.

TEMPO (IL)  -45,2 per cento
Gennaio 2016: 16.329
Gennaio 2015: 29.811

FATTO QUOTIDIANO (IL) -39,6 per cento
Gennaio 2016: 39.134
Gennaio 2015: 64.759

GIORNALE (IL) – 18,9 per cento
Gennaio 2016: 74.998
Gennaio 2015: 92.467

ITALIA OGGI – 15,7 per cento
Gennaio 2016: 44.947
Gennaio 2015: 53.314

QN-La Nazione –12,9 per cento
Gennaio 2016: 83.194
Gennaio 2015: 95.560

GIORNALI: NELL’ULTIMO ANNO UN CALO NELLE VENDITE DI 247.236 COPIE AL GIORNO

Se dovessimo invece analizzare il mercato italiano dell’editoria nell’ultimo anno vedremmo che c’è stato un calo verticale nelle copie vendute complessivamente tra cartaceo e digitale. Si passa dai 3.789.475 giornali del gennaio 2015 ai 3.542.239 del gennaio 2016. Si sono perse qualcosa come 247.236 copie quotidiane per una media di -4190 copie e una perdita percentuale del 7 per cento per ognuno dei 58 quotidiani analizzati. Sottolineiamo come dal conto vengano esclusi il Foglio e L’Unità, non analizzati.

GIORNALI: CORRIERE DELLA SERA SUPERSTAR A GENNAIO 2016

 

Parlando invece del rapporto tra le vendite dei giornali al 31 gennaio 2016 rispetto al 31 dicembre 2015 si scopre che il Corriere della Sera sta proseguendo la sua corsa. Il giornale sembra in salute e lo dimostra il +5,3 per cento su base mensile con un numero medio di copie vendute al giorno che aumenta di circa 19.000 unità. Benissimo anche Il Centro che guadagna 700 copie al giorno. Al terzo c’è il Secolo XIX che ottiene 1.800 copie in più nell’ultimo mese:

 

CORRIERE DELLA SERA + 5,3 per cento
Gennaio 2016 375.566
Dicembre 2015 356.760

CENTRO (IL) + 4,4 per cento
Gennaio 2016 15.008
Dicembre 2015 14.370
SECOLO XIX (IL) + 3,8 per cento
Gennaio 2016 49.497
Dicembre 2015 47.679
CORRIERE Umbria/VT/RI/Sabina/AR/SI + 3,5 per cento
Gennaio 2016 10.867
Dicembre 2015 10.500
GAZZETTA SPORT (LA) + 3,3 per cento
Gennaio 2016 178.289
Dicembre 2015 172.599

GIORNALI: MALE ITALIA OGGI E (ANCORA) IL FATTO QUOTIDIANO

Il primo mese dell’anno non è invece stato positivo per molti altri giornali. Italia Oggi è il peggiore con -10.000 copie vendute al giorno, seguito da Avvenire che ne perde 20.000, vanificando forse quanto di buono fatto lo scorso anno. Terzo posto per il Fatto Quotidiano che non riesce ad interrompere l’emorragia e ormai si trova a vendere a livello nazionale 39.134 copie al giorno, un numero ben al di sotto di quelli garantiti dal Secolo XIX, giornale a vocazione molto meno nazionale di quello diretto da Marco Travaglio:

ITALIA OGGI -17,3 per cento
Gennaio 2016 44.947
Dicembre 2015 54.317

AVVENIRE -14,5 per cento
Gennaio 2016 114.646
Dicembre 2015 134.045
QUOTIDIANO DI SICILIA (EDIZ. DEL SABATO)  -11,8 per cento
Gennaio 2016 18.468
Dicembre 2015 20.931
FATTO QUOTIDIANO (IL) -11,5 per cento
Gennaio 2016 39.134
Dicembre 2015 44.238
QN-Il Giorno -10,7 per cento
Gennaio 2016 44.912
Dicembre 2015 50.309

GIORNALI: I NUMERI DI GENNAIO 2016

Volendo fare un calcolo complessivo di questo primo mese del 2016 scopriremmo che comunque presi i 58 quotidiani analizzati da Audipress c’è stato un calo complessivo rispetto al 31 dicembre 2015. Allora vennero venduti tra cartaceo e digitale 3.561.912 copie mentre a gennaio mediamente se ne sono vendute 3.542.239. Un calo quindi di 19.673 copie quotidiane pari a una perdita media per giornale di 333 “venduti” per una percentuale dello 0,5 per cento.

GIORNALI: CORRIERE DELLA SERA IN CRESCITA, IL FATTO RENDE PIÙ DI QUELLO CHE VENDE

 

Per finire abbiamo voluto analizzare i dati di vendita a gennaio 2016 di sette quotidiani italiani: Corriere della Sera, Fatto Quotidiano, Messaggero, Il Tempo e i nuovi “parenti” Secolo XIX, Repubblica e La Stampa. Questi ultimi tre messi insieme hanno una diffusione cartacea e digitale pari a 550534 unità, superiore non di molto rispetto alle 4144999 copie del Corriere della Sera. In base a questi dati si pul cogliere la crisi senza fine del Fatto Quotidiano che rende più di quanto vende: 49.326 di reso quotidiano a fronte di 34.508 copie vendute. Notevole il volume delle copie digitali vendute da Corriere della Sera e Repubblica così come è notevole il crollo de Il Tempo che ormai non arriva a vendere 16.000 copie quotidiane con un volume digitale molto insoddisfacente.
CORRIERE DELLA SERA RCS Mediagroup Spa:

Tiratura media: 417.702
Diffusione media (Italia + Estero) – 332.893
Resa – 84.473
Totale Vendita – 316.926
Vendita canali prev. disp. di legge (tot. formati) – 215.059
Altre vendite – 101.867
Abbonamenti pagati – 2.816
Totale pagati – 319.742
Abbon gratuiti – 471
Omaggi – 5.296
Totale gratuita – 5.767
Diffusione media estero – 7.381
vendite copie digitali – 50.879
Totale diffusione cartacea + digitale – 414.499

FATTO QUOTIDIANO (IL) Editoriale Il Fatto Spa Quotidiano

Tiratura media 84.877
Diffusione media (Italia + Estero) 35.539
Resa 49.326
Totale Vendita 34.508
Vendita canali prev. disp. di legge (tot. formati) 34.508
Altre vendite 0
Abbonamenti pagati 678
Totale pagati 35.186
Abbonamenti gratuiti 0
Omaggi 352
Totale gratuito 352
Diffusione media estero 0
vendite copie digitali 3.948
Totale diffusione cartacea + digitale 40.164

SECOLO XIX (IL) ITEDI SPA Quotidiano

Tiratura media 65.704
Diffusione media (Italia + Estero) 49.386
Resa 15.851
Totale Vendita 47.483
Vendita canali prev. disp. di legge (tot. formati) 46.972
Altre vendite 511
Abbonamenti pagati 299
Totale pagati 47.782
Abbonamenti gratuiti 37
Omaggi 1.567
Totale gratuito 1.604
Diffusione media estero 0
Vendite copie digitali 1.539
Totale diffusione cartacea + digitale 51.102

REPUBBLICA (LA) Gruppo Editoriale L’Espresso Spa – Divisione Stampa Nazionale

Tiratura media 336.211
Diffusione media (Italia + Estero) 237.405
Resa 98.792
Totale Vendita 230.008
Vendita canali prev. disp. di legge (tot. formati) 218.566
Altre vendite 11.442
Abbonamenti pagati 1.549
Totale pagati 231.558
Abbonamenti gratuiti 4
Omaggi 2.438
Totale gratuito 2.442
Diffusione media estero 3.389
Vendite copie digitali 54.998
Totale diffusione cartacea + digitale 295.286

STAMPA (LA) ITEDI SPA Quotidiano

Tiratura media 249.918
Diffusione media (Italia + Estero) 174.381
Resa 73.957
Totale Vendita 148.617
Vendita canali prev. disp. di legge (tot. formati) 140.327
Altre vendite 8.290
Abbonamenti pagati 21.688
Totale pagati 170.305
Abbonamenti gratuiti 1.370
Omaggi 2.498
Totale gratuito 3.869
Diffusione media estero 194
vendite copie digitali 7.563
Totale diffusione cartacea + digitale 204.146

MESSAGGERO (IL) Il Messaggero Spa

Tiratura media 155.745
Diffusione media (Italia + Estero) 117.902
Resa 36.277
Totale Vendita 114.977
Vendita canali prev. disp. di legge (tot. formati) 103.812
Altre vendite 11.166
Abbonamenti pagati 217
Totale pagati 115.194
Abbonamenti gratuiti 2.651
Omaggi 0
Totale gratuito 2.651
Diffusione media estero 57
vendite copie digitali 5.819
Totale diffusione cartacea + digitale 125.806

TEMPO (IL) Quotidiano il Tempo srl

Tiratura media 32.619
Diffusione media (Italia + Estero) 16.590
Resa 16.030
Totale Vendita 15.947
Vendita canali prev. disp. di legge (tot. formati) 13.147
Altre vendite 2.800
Abbonamenti pagati 38
Totale pagati 15.985
Abbonamenti gratuiti 457
Omaggi 32
Totale gratuito 489
Diffusione media estero 0
vendite copie digitali 142
Totale diffusione cartacea + digitale 16.934

TAG: Editoria