ATALANTA-JUVENTUS PROBABILI FORMAZIONI

di Boris Sollazzo | 05/03/2016

Atalanta-Juventus probabili formazioni

ATALANTA-JUVENTUS PROBABILI FORMAZIONI

Sono ben 54 i precedenti tra nerazzurri bergamaschi e bianconeri. Com’è facilmente prevedibile, il bilancio è nettamente a favore della Vecchia Signora, nonostante il fattore casalingo per gli orobici, che hanno prevalso, nella loro Storia e nel loro stadio, solo 7 volte. Contro le 25 degli ospiti.

L’ultima vittoria dell’Atalanta risale a 15 anni fa, era il febbraio del 2001 e Lorenzi e Ventola ovviarono all’autorete di Paganin in uno storico 2-1. Quella juventina è di un anno e mezzo fa: un perentorio 0-3, con doppietta di Tevez, ora in Argentina, e rete di Alvaro Morata, ora in crisi nera.

ATALANTA-JUVENTUS, LA PRESENTAZIONE

Edy Reja non si fa mettere paura dalla corazzata bianconera, capolista lanciata verso il quinto scudetto consecutivo, e schiera una formazione coperta ma allo stesso tempo tecnica e audace. Non rinuncia alle frecce Dramé e Kurtic, davanti si affida ai vecchietti terribili Diamanti e Borriello.

Atalanta (3-5-1-1): Sportiello; Toloi, Masiello, Paletta; Dramè, Cigarini, De Roon, Kurtic, Conti; Diamanti; Borriello

Massimiliano Allegri, anche a giudicare dalla conferenza stampa in cui ha parlato di Rugani come “futuro della Juve” nonostante la disastrosa prova di San Siro in Coppa Italia, vorrebbe provare il giovane centrale nella difesa a tre, anche in vista della Champions. Ma le ultimissime indicazioni parlano invece di un reparto arretrato a quattro con i soliti Barzagli e Bonucci incastonati tra i terzini Evra e Lichtsteiner. Sulla mediana giostreranno Cuadrado, a far da guastatore, e il terzetto Marchisio-Pogba-Khedira a costruire e ripartire. Davanti… i soliti.

Juventus (4-4-2): Buffon, Lichtsteiner, Barzagli, Bonucci, Evra; Cuadrado, Marchisio, Khedira, Pogba; Dybala, Mandzukic.

ATALANTA-SAMPDORIA DIRETTA STREAMING –

Per vedere la partita è necessario avere un abbonamento pay, o al digitale terrestre di Mediaset Premium oppure alla tv satellitare Sky. Certo, però, che è necessario anche avere un televisore. Mancando quello, dovete sperare di avere a portata di mano un tablet, per potersi registrare e usare le applicazioni Premium Play e Sky Go.
Mancando anche quello, resta la buona vecchia radio. In auto, a casa, oppure sullo smartphone con app come TuneIn o quella di RadioRai. Radio Rai che farà la diretta di “Tutto il calcio minuto per minuto” che potrete sentire anche in streaming.

ATALANTA-SAMPDORIA DIRETTA LIVE –

In caso non poteste ad accedere a nessuna di queste possibilità, noi vi consigliamo caldamente la nostra opzione preferita: la diretta di Giornalettismo. Una diretta testuale in tempo reale, con foto, video, commenti social, pagelle, tabellini aggiornati e highlights.