Primarie Napoli 2016
|

Primarie Napoli 2016: Valeria Valente ha vinto, superato Bassolino di 452 voti

Primarie Napoli 2016: voti, preferenze, exit poll e news in diretta sulle consultazioni per la scelta del candidato Pd e del centrosinistra per le Elezioni

13.30 L’esito del voto verrà commentato alle ore 15.30, presso la Domus Ars, in Via Santa Chiara a Napoli, in una conferenza stampa del Partito Democratico metropolitano. Stando ai dati comunicati ieri notte dal presidente della commissione di garanzia per le primarie Giovanni Iacone e dal responsabile organizzazione del Pd Napoli Gianfranco Wurzburger i votanti sono stati 30.954. Lo scarto tra Valeria Valente e Antonio Bassolino invece di circa 450 voti (452). Precisamente: Valeria Valente 13.419 (43,72%), Antonio Bassolino 12.967 (42,24%), Marco Sarracino 3.265 (10,64%), Antonio Marfella 1.044 (3,42%).

00.20 Il dato definitivo sul voto non c’è ancora. Chiara la vittoria della Valente, con un margine non nettissimo.

00.10 Il numero definitivo dei votanti è 30.963.

00.00 Antonio Bassolino ha riconosciuto il successo della Valente augurando buon lavoro: “Ho dato un contributo alla battaglia per la partecipazione, con passione e caparbietà, con tutte le mie forze. Spetta a chi ha vinto compito di andare avanti”.

23.44 Lo scarto tra Valeria Valente e Antonio Bassolino è inferiore ai mille voti. Come riportato dal Mattino di Napoli quando manca solo un seggio del Vomero, questi i risultati secondo il comitato di Marco Sarracino: Valeria Valente 13.250, Antonio Bassolino 12.650, Marco Sarracino 3.260, Antonio Marfella 1.036. Al centro di raccolta dati di Agnano vengono indicati Valeria Valente al 47,4%, Antonio Bassolino al 45,2%, Marco Sarracino al 6,7% e Antonio Marfella allo 0,7%.

23.30 Antonio Bassolino è atteso all’Hotel Terme di Agnano, dove è stato allestito il quartier generale del Pd e la sala stampa. È lì che si incontreranno a minuti i quattro candidati. Valeria Valente ha lasciato il suo comitato subito dopo le dichiarazioni alla stampa .

23.27 La dichiarazione del segretario provinciale del Pd Venanzio Carpentieri: “Siamo molto soddisfatti per come si sono svolte tutte le operazioni di voto in questa giornata di festa. Abbiamo registrato un risultato significativo in termini numerici, in considerazione dell’afflusso ai seggi. La nostra macchina organizzativa ha superato appieno questa importante prova dimostrando grande tenuta. Siamo riusciti a gestire un evento complesso come le primarie nel migliore dei modi. Anche gli strumenti tecnologici che abbiamo messo in campo hanno dimostrato di essere utili ed efficaci, nonostante le difficoltà riscontrate, legate a problemi di connessione e quindi a motivazioni indipendenti dalla nostra possibilità di intervento. A partire da questa giornata le primarie a Napoli diventano punto di riferimento per tutti e ci consentono di lasciare definitivamente alle spalle le esperienze negative del passato”.

 

IL VIDEO DELLA DICHIARAZIONE DELLA VALENTE

 

 

23.07 La prima dichiarazione di Valeria Valente dopo la vittoria alle primarie: “Sono contenta, dico semplicemente che Napoli ha scelto di guardare avanti, di non voltarsi più indietro, di investire sul suo futuro, di crederci. Vorrei semplicemente dire un grazie veramente  sincero a tutti quelli che hanno creduto, combattuto in queste ore al mio fianco per l’affermazione di una nuova leadership, di una nuova classe dirigente e di un nuovo progetto per Napoli. Noi ci crediamo e ci mettiamo in gioco. Napoli ha creduto in noi, ci ha dato fiducia, adesso sta a noi lavorare con più convinzione tutti insieme per sconfiggere e mandare a casa de Magistris ma soprattutto sconfiggere il progetto alternativo del centrodestra e delle altre forze che si contrappongono a noi”.

23.02 La Valente chiama la vittoria: «Napoli ha scelto di guardare avanti con una nuova classe dirigente. Grazie a tutti i cittadini. E ora tutti insieme nel centrosinistra per tornare al governo della città».

22.41 Dati comunicati alla sala stampa: seggi scrutinati 63 seggi su 78. Valeria Valente 10.766 (46,94%), Antonio Bassolino 9.378 (40,89%), Marco Sarracino 1.965 (8,57%), Antonio Marfella 827 (3,61%).

22.26 Il comitato di Valeria Valente comincia a popolarsi ancor di più. Nei corridoi volti sereni. Ovviamente. Si attendono i dati ufficiali e definitivi.

22.12 Dopo i primi dati altalenanti diffusi nei primi minuti dopo la chiusura dei seggi su Facebook. I dati diffusi dal comitato di Valeria Valente hanno contribuito a fare chiarezza. Dopo lo spoglio in metà dei seggi (39 su 78) la deputata Pd è avanti di circa 7 punti percentuali su Antonio Bassolino. Il giovane Marco Sarracino si aggira intorno al 10% delle preferenze. I primi dati provvisori confermano i pronostici della vigilia.

22.08 50% delle sezioni scrutinate. 39 seggi. Valeria Valente 5.691 (46,28%), Antonio Bassolino 4.865 (39,57%), Marco Sarracino 1.193 (9,7%), Antonio Marfella 547

22.04 I primi dati diffusi su Facebook dai sostenitori di Antonio Bassolino lasciavano supporre un margine a favore dell’ex sindaco ed ex governatore su Valeria Valente. I dati provvisori su 4mila voti (gli elettori complessivi sono 30mila) diffusi nella sala stampa del comitato elettorale di Valeria Valente. Risultato di SAn Giovanni a Teduccio: 891 Valente, 204 Bassolino, 9 Sarracino, 6 Marfella.

22.01 VALENTE AVANTI! Nel comitato di Valeria Valente arrivano i primi dati provvisori! Su 4mila voti scritunati il 46,7% a Valeria Valente, 41,1% ad Antonio Bassolino, 9,8 a Marco Sarracino, 2,3% ad Antonio Marfella.

22.00 Si chiudono i seggi a Roma. Segui con noi la diretta dei risultati delle Primarie Roma 2016

21.57 Su Facebook monta un certo entusiasmo tra i sostenitori di Bassolino che riportano dati di alcuni seggi della città dove l’ex sindaco di Napoli sarebbe avanti. Ma non ci sono riscontri ufficiali a questi primi dati. Si profila un testa a testa

21.45 Il deputato socialista Marco Di Lello presso il comitato di Valeria Valente commenta: “Dato positivo dell’affluenza, che raddoppia quello dello scorso anno, è un segnale di incoraggiamento, anche di recupero di rapporto tra gli elettori”. “C’è un clima di serena e ottimistica attesa”. Il risultato positivo dell’affluenza può avvantaggiare o svantaggiare qualche candidato? “Non credo che il dato dell’affluenza avvantaggi nessuno più di tanto. Il risultato è in linea con le previsioni. Vediamo se anche il risultato sarà in linea”. Presso il comitato di Valeria Valente anche il deputato Pd Massimiliano Manfredi.

21.25 Antonio Bassolino, poco dopo le 20, ha raggiunto il comitato elettorale di via Toledo dove attenderà l’esito delle Primarie partenopee. Alla fondazione Chiaromonte ci sono anche la moglie Anna Maria Carloni, parlamentare del Partito Democratico, e l’eurodeputato Massimo Paolucci.

21.10 Dal comitato di Valeria Valente commenta così il voto l’ex senatrice Teresa Armato. “Le presenze saranno piu di 30mila, un dato molto soddisfacente, superiore a quello delle primarie per le regionali. Sono stata in molti seggi, da Posillipo a Barra. Posso dire che ‘è stata un affluenza molto serena. È stata una bella festa democratica”. Passata la paura dei brogli? “Ci siamo messi alle spalle il 2011”. “A me sembra che il dato dica che questo dato che nel Pd e nel centrosinistra c’è una grande partecipazione, una grande attenzione, è non è affatto vero che le persone sono molto lontane dalla politica, anzi… quando vogliono aggregarsi si aggregano”.

21.05 C’è euforia al Pd Napoli per il risultato dell’affluenza. Si parla di circa 30mila votanti alle Primarie per la scelta del candidato sindaco. Il doppio, a Napoli città, di quanto fatto lo scorso anno per le primarie per la scelta del presidente della Regione Campania.

21.00 Urne Chiuse. Iniziano le operazioni di voto per Primarie Napoli 2016

20.55 Tra i politici presenti al comitato di Valeria Valente l’eurodeputato Andrea Cozzolino, il deputato socialista Marco Di Lello, il consigliere regionale Lello Topo, il depuato Pd Leonardo Impegno.

20.50 Dal comitato di Valeria Valente fanno sapere che tra pochi minuti sarà l’onorevole Marco Di Lello a commentare i primi dati sul voto.

20.30 Solo trenta minuti alla chiusura dei seggi e all’inizio dello scrutinio

20.05 Il clima al comitato elettorale di Valeria Valente è molto disteso. Volti sorridenti tra le collaboratrici. “Abbiamo fatto tutto il possibile”, sussurra qualcuna di loro. C’è molto ottimismo. La candidata è rientrata da poco da un giro nei seggi. Ora è nel suo studio. Ovviamente le dichiarazioni arriveranno dopo le 21.

19.52 Il dato dell’affluenza a Napoli è superiore a quello dei precedenti primarie. Alla consultazione del marzo 2015 per la scelta del candidato alla carica di governatore della Campania nella città partenopea si erano recati ai seggi in tutta la giornata circa 16mila persone. 20mila è stato invece il numero complessivo dei votanti alle parlamentarie del dicembre 2012.

19.45 Una bassa affluenza alle primarie Napoli 2016 potrebbe favorire maggiormente la candidata Valeria Valente, la favorita secondo i sondaggisti, sostenuta dalla maggior parte delle componenti del Pd napoletano. In campagna elettorale la deputata, coordinatrice in Campania di Rifare l’Italia, ha anche ottenuto l’appoggio del partito nazionale. Al suo fianco in campagna elettorale anche il ministro della Giustizia Andrea Orlando.

19.38 Il Pd Napoli alle 18 ha diffuso il dato di 23mila votanti. Il raggiungimento della soglia dei 30/35mila voti sarebbe un risultato accettabile.

19.30 Si parla, in ambienti democratici, di circa 32mila persone ai gazebo. Attendiamo dato finale

19.20 Mancano 100 minuti alla chiusura dei Gazebo a Napoli. Dopo le 21 inizierà lo spoglio che seguiremo in diretta.

Dopo una lunga campagna elettorale è giunto il momento decisivo per la scelta del candidato sindaco del centrosinistra alle Elezioni 2016 a Napoli. Il Pd e gli altri partiti della coalizione attraverso le primarie chiedono ai loro elettori di esprimersi su quattro nomi: Valeria Valente, 39 anni, deputata Dem; Antonio Bassolino, 68 anni, ex primo cittadino ed ex presidente della Regione Campania; Marco Sarracino, 26 anni, leader dei Giovani Democratici della Campania; e Antonio Marfella, 59 anni, oncologo dell’Istituto Pascale, in campo in quota Psi. Ecco gli aggiornamenti su spoglio e risultati.

 

Segui anche > Candidati Elezioni Napoli 2016: i nomi per il sindaco alle Comunali

SEGUI LO SPECIALE DI GIORNALETTISMO: ELEZIONI 2016

PRIMARIE NAPOLI 2016, I SONDAGGI: VALENTE AVANTI SU BASSOLINO

 

Primarie Napoli 2016 – Alla vigilia dei gazebo del Pd e del centrosinistra per la scelta del candidato sindaco alle Elezioni Napoli 2016, le consultazioni si preannunciano molto equilibrate. I primi due sondaggi sulle intenzioni di voto parlano di una sfida testa a testa tra i due principali candidati: l’ex sindaco ed ex presidente della Regione Campania Antonio Bassolino e la deputata Valeria Valente, entrambi del Pd. Secondo Euromedia Research del 16-18 febbraio Valente è indicata al 47,3% dei consensi, con un vantaggio di appena 1,7 punti percentuali sull’avversario, stimato al 45,6%. Nello stesso sondaggio poi l’oncologo Antonio Marfella, candidato in quota Psi, viene segnalato al 5,3%. Il 26enne Marco Sarracino, leader dei Giovani Democratici della Campania, all’1,8.

Secondo Digis (26 febbraio) invece il distacco tra Valente e Bassolino sarebbe oggi di circa 7 punti. Alla deputata viene attribuito il 47,6% dei voti, all’ex sindaco e governatore invece il 40,7. In questo caso s’inverte l’ordine tra Marfella e Sarracino, segnalati rispettivamente al 3,6 e 8,1%.

PRIMARIE NAPOLI 2016, INCOGNITA PARTECIPAZIONE

Ovviamente sul risultato delle primarie di Napoli peserà molto anche il numero dei votanti, che risulta essere il vero interrogativo della vigilia. La stessa Euromedia ha stimato nel 41,5% degli elettori napoletani quello non intenzionato a recarsi ai seggi del centrosinistra. L’affluenza stimata è pari al 4,5/6,5% (35mila/50mila elettori). Dati che vanno però considerati fortemente instabili.

(Foto di copertina: Ansa / Ciro Fusco)