Ascolti tv di domenica 28 febbraio
|

Ascolti tv di domenica 28 febbraio | Vince Tutto può succedere

Ascolti tv di domenica 28 febbraio AUDITEL

Non soltanto la notte degli Oscar. In attesa del dato della lunghissima diretta dei premi degli Academy – trasmessa in chiaro da Tv8 Canale 8, l’ex Mtv – ci soffermiamo sui risultati della prima serata: festeggia Rai 1 con l’undicesima puntata della fiction Tutto può succedere con tra gli altri Pietro Sermonti, Maya Sansa e Alessandro Tiberi che fa segnare 4.001.000 telespettatori e il 15.7% di share. Male Canale 5 con Anno Domini – La Bibbia continua che si fa superare da Italia 1 con Le Iene: 2.351.000 contatti e 9.8% contro 2.390.000 e 10.35%. Quarta piazza per NCIS su Rai 2 (2.183.000, 7.7), poco meno di un milione e mezzo per Presadiretta su Rai 3 con un’inchiesta sugli Ogm (1.358.000, 5.6%), distaccata Rete 4 con il film The next three days (874.000, 3.8%). Chiude La7 con il film Spanglish – Quando in famiglia sono in troppi a parlare: 339.000 telespettatori e 1.5% di share.

LEGGI ANCHE > Leonardo DiCaprio vince l’Oscar 2016 | Discorso (video)

ASCOLTI TV IERI

In access prime time Affari Tuoi supera i cinque milioni di telespettatori (5.046.000, 18%), poco più di tre e mezzo e 13.1% per Paperissima Sprint, Che tempo che fa con ospiti Christian De Sica, Stefania Sandrelli, Alessandro Siani e Stefano Bollani segna 3.357.000 contatti e il 12%. In seconda serata 1.364.000 e 9.3% per La domenica sportiva, 7.2% per Gazebo, 4.8% per Speciale Tg1.

Photocredit copertina @ChePuoSuccedere