Ascolti tv di domenica 28 febbraio | Vince Tutto può succedere

di Redazione | 29/02/2016

Ascolti tv di domenica 28 febbraio

Ascolti tv di domenica 28 febbraio AUDITEL

Non soltanto la notte degli Oscar. In attesa del dato della lunghissima diretta dei premi degli Academy – trasmessa in chiaro da Tv8 Canale 8, l’ex Mtv – ci soffermiamo sui risultati della prima serata: festeggia Rai 1 con l’undicesima puntata della fiction Tutto può succedere con tra gli altri Pietro Sermonti, Maya Sansa e Alessandro Tiberi che fa segnare 4.001.000 telespettatori e il 15.7% di share. Male Canale 5 con Anno Domini – La Bibbia continua che si fa superare da Italia 1 con Le Iene: 2.351.000 contatti e 9.8% contro 2.390.000 e 10.35%. Quarta piazza per NCIS su Rai 2 (2.183.000, 7.7), poco meno di un milione e mezzo per Presadiretta su Rai 3 con un’inchiesta sugli Ogm (1.358.000, 5.6%), distaccata Rete 4 con il film The next three days (874.000, 3.8%). Chiude La7 con il film Spanglish – Quando in famiglia sono in troppi a parlare: 339.000 telespettatori e 1.5% di share.

LEGGI ANCHE > Leonardo DiCaprio vince l’Oscar 2016 | Discorso (video)

ASCOLTI TV IERI

In access prime time Affari Tuoi supera i cinque milioni di telespettatori (5.046.000, 18%), poco più di tre e mezzo e 13.1% per Paperissima Sprint, Che tempo che fa con ospiti Christian De Sica, Stefania Sandrelli, Alessandro Siani e Stefano Bollani segna 3.357.000 contatti e il 12%. In seconda serata 1.364.000 e 9.3% per La domenica sportiva, 7.2% per Gazebo, 4.8% per Speciale Tg1.

Photocredit copertina @ChePuoSuccedere