maltempo treno deragliato vittime
|

Maltempo: treno deragliato in provincia di Biella. Situazione critica anche domani

Italia nella morsa del maltempo da Nord a Sud: l’ondata di maltempo annunciata per questo weekend ha causato pesanti danni in tutta la penisola tra piogge intense, forti raffiche di vento e mareggiate che hanno colpito quasi tutte le regioni. In provincia di Biella un treno regionale è deragliato sulla linea Biella-Novara: fortunatamente tutti i passeggeri sono illesi, ma la linea risulta attualmente interrotta. Il personale ferroviario pensa di ripristinare i collegamenti e ripristinare la linea entro domani mattina, per il primo treno della giornata.

MALTEMPO: UNA VITTIMA IN CALABRIA

Purtroppo l’ondata di maltempo che ha colpito l’Italia ha già una vittima accertata: in Calabria Rocco Montorro, un agricoltore di 51 anni, è morto a Candidoni, nella Piana di Gioia Tauro, ucciso da un albero che ha colpito la sua auto. A Villafranca, in provincia di Verona, è stato trovato il corpo senza vita di un uomo, annegato nel fiume Tione: probabilmente era scivolato dall’argine a causa del terreno sdrucciolevole.

PREVISIONI METEO PER DOMANI 29 FEBBRAIO

La situazione meteo non sembra destinata a migliorare, per lo meno non nelle prossime ore: domani, lunedì 29 febbraio, le regioni del Centro-Nord saranno ancora sotto la pioggia, in particolare Triveneto, Toscana, Lazio, Sardegna e Liguria, dove continuerà a piovere e ci saranno temporali anche molto forti localmente. Sulle montagne continuerà a nevicare, con la quota neve a 700/800 metri sui rilievi del Nord-Ovest e tra 1000 e 1500 metri sugli Appennini. Venti forti di Scirocco e Libeccio sulla maggior parte delle coste e sarà proprio lo Scirocco a favorire il fenomeno dell’acqua alta a Venezia.

(Photocredit copertina: ANSA/PAOLA GUABELLO)

TAG: Maltempo