Fast and Furious 7: quali sono le scene girate dai fratelli di Paul Walker?

di Redazione | 16/02/2016

Fast and Furious 7

Agli appassionati di cinema è noto che Cody e Caleb Walker, fratelli dell’attore Paul Walker, morto nel novembre 2013 mentre erano ancora in corso le riprese di Fast and Furious 7, hanno accettato di prendere il posto del loro familiare nel film per consentire al personaggio da lui interpretato (Brian O’Connor, un ex agente di polizia e dell’FBI) di essere presente nella pellicola. Sono dunque numerose le scene del film di azione, uscito nel 2015 e diretto da James Wan, girate grazie ai due e grazie al ricorso alla tecnologia. Sul web diversi siti provano ad elencarle.

 LEGGI ANCHE: «Paul Walker è ancora vivo» e tutte le altre bufale sulla morte del protagonista di Fast And Furious 7

Fast and Furious 7
(Immagine da YouTube)

 

LEGGI ANCHE: Paul Walker e tutti gli altri attori morti durante le riprese di un film

FAST AND FURIOUS 7, SPUNTANO LE SCENE IN CUI NON È PAUL WALKER A RECITARE

Non sembra essere il vero Paul Walker ad interpretare Brian O’Connor quando compare nella sua seconda scena davanti alla casa dello street racer professionista Dominic Toretto, interpretato da Vin Diesel. E non sembra essere lui nemmeno quando Brian compare sopra un grattacielo, in una scena in cui la telecamera finisce per concentrarsi sulle sue mani e non sul volto. Ma a recitare c’è un fratello ovviamente anche nella scena finale ambientata in spiaggia. Alcuni segnalano poi la scena in cui Brian parla al telefono con Mia mentre si trova in un garage, o quando discute in piedi sul ponte di Los Angeles sulla prossima azione da compiere, o quando un autobus pende da un dirupo. E non vanno ovviamente sottolineati tutti i momenti in cui vengono utilizzate controfigure, come accade solitamente nei film d’azione.

 

(Immagini da YouTube e da Vanity Fair)