Tutti i membri del gruppo Viola Beach sono morti in un incidente stradale

di Redazione | 14/02/2016

viola beach

Viola Beach, la band britannica indie è stata vittima di un incidente fatale in cui sono morti tutti i componenti

VIOLA BEACH, L’INCIDENTE

Cinque britannici, i membri della band indie rock Viola Beach e il loro manager, sono morti in un incidente stradale in Svezia dove si trovavano per la loro prima apparizione internazionale. “Cinque persone, tutti britannici, sono morti in un incidente stradale venerdì sera” ha detto il portavoce della polizia Towe Hagg, mentre da Londra il Foreign office ha confermato la morte di cinque uomini britannici dai 20 a 35 anni. Sono morti quando la loro auto ha abbattuto una barriera ed è caduta da un ponte su un canale a Sodertalje, quartiere a sud della capitale svedese Stoccolma. Secondo le testimonianze la loro auto si è avvicinata al ponte mobile che non era ancora completamente chiuso dopo che era stato alzato per consentire il passaggio di un’imbarcazione nelle prime ore di sabato. “Le prime indicazioni sono che le berriere e le luci di segnalamento funzionavano regolarmente” ha detto Hagg. Le altre auto erano in fila in attesa che il ponte si chiudesse, ma “un’auto è arrivata a velocità folle … Almeno 70-80 chilometri all’ora. E’ molto quando tutti gli altri sono fermi” ha detto al quotidiano Aftobladet Jonny Alexandersson, camionista che assistito alla tragedia. La band aveva pubblicato l’anno scorso un singolo di debutto e venerdì aveva partecipato a un festival musicale a Norrkoping, nel centro della Svezia, prima di tornare in Gran Bretagna dove ieri sera avrebbe dovuto esibirsi a Guildford. Lo riportano le agenzie

Il video di Swings and Waterslides dei Viola Beach