Spezia-Alessandria, il commento di Twitter del quarto di finale di Tim Cup

di Maghdi Abo Abia | 18/01/2016

Spezia-Alessandria

Spezia-Alessandria, il quarto di finale che non ti aspetti. La partita forse più inattesa degli ultimi anni ha attirato i tifosi di ogni parte d’Italia. Al di là delle vittime illustri di entrambe, Roma per gli aquilotti, Genoa per i grigi, gli appassionati di calcio si sono godute uno spettacolo straordinario regalato da un calcio antico fatto di falli, calcioni, agonismo, cattiveria e voglia di stupire. Dal rigore di Calaiò deciso da una trattenuta con tanto di maglietta strappata a metà ai danni di Valentini al gol di Bocalon con la difesa dello Spezia ferma convinta di un fuorigioco che non c’è e il raddoppio dell’attaccante ex Portogruaro, un gol che è valso la qualificazione alla semifinale contro il Milan, sono tanti gli episodi che hanno convinto il pubblico a seguire una partita a suo modo avvincente con commenti in tempo reale su Twitter.

Spezia-Alessandria
ANSA/LUCA ZENNARO

SPEZIA-ALESSANDRIA, LE REAZIONI SU TWITTER