The Hateful Eight, recensione, cast, foto e trailer nuovo film Quentin Tarantino

di Redazione | 29/01/2016

THE HATEFUL EIGHT

THE HATEFUL EIGHT, QUENTIN TARANTINO, 2015

The Hateful Eight è un film del 2015 di Quentin Tarantino. Interpretato da Samuel L. Jackson, Kurt Russell, Jennifer Jason Leigh, Walton Goggins, Demián Bichir, Tim Roth, Michael Madsen e Bruce Dern, uscirà al cinema il 4 febbraio 2016. La pellicola sarà disponibile in due formati differenti: 70mm e digitale. Una scelta che il regista aveva spiegato in un’intervista esclusiva al settimanale Variety in cui aveva dichiarato che:

La versione da 70mm ha un prologo e un intermezzo, e durerà 3 ore e 2 minuti. Quella digitale è più corta di circa 6 minuti, senza contare l’intermezzo, che dura più o meno 12 minuti. Certe scene risultano meravigliose e sfavillanti se viste in 70mm, ma nelle copie digitali perdono tutta la loro potenza

La storia è ambientata qualche anno dopo la fine della guerra di secessione americana. Siamo quindi negli anni 70 diciannovesimo secolo quando una diligenza viene costretta da una tormenta di neve a fermarsi nel cuore del Wyoming. A bordo c’è sono John Ruth, cacciatore di taglie che intende consegnare alla giustizia la sua prigioniera Daisy Domergue in cambio di una ricompensa di 10.000 dollari. I due sono diretti a Red Rock dove “Il Boia”, così viene chiamato Ruth, riscuoterà la taglia. Lungo la strada altri due uomini si uniscono al gruppo, ma quando la tempesta diventa insopportabile i quattro sono costretti a cercare rifugio in un emporio dove faranno conoscenza con altri quattro stranieri. Gli otto viaggiatori realizzeranno ben presto che qualcuno non è chi dice di essere e che raggiungere Red Rock non sarà facile per nessuno di loro.

 

THE HATEFUL EIGHT, QUELLO CHE C’È DA SAPERE