Il cacciatore che si ferisce con un colpo del suo stesso fucile

di Redazione | 14/01/2016

Un uomo di 58 anni, Antonio Maino, è rimasto vittima di un incidente di caccia a Campodonico, nelle campagne di Chiavari, in provincia di Genova. Il cacciatore è caduto ed è rimasto ferito da un colpo partito accidentalmente dal suo fucile. Lo racconta Il Secolo XIX:

L’uomo, che prendeva parte ad una battuta di caccia al cinghiale, è stato soccorso dai compagni. Il proiettile lo ha ferito di striscio a una gamba e all’addome. L’incidente è avvenuto poco dopo le 13. Antonio Maino è stato prelevato da un elicottero dei vigili del fuoco e trasferito al pronto soccorso dell’ospedale San Martino in codice rosso: ma è sempre stato cosciente ed è subito stato dichiarato fuori pericolo.
Sul fatto hanno avviato un’indagine i carabinieri della compagnia di Chiavari.

(Foto di copertina da archivio Ansa. Credit: Felix Kaestle)