golfo persico navi usa
|

Iran: due navi americane trattenute nel Golfo Persico: rilasciati i marines

La marina iraniana trattiene due navi da guerra della marina statunitense nelle acque del Golfo Persico. Lo ha annunciato lo stesso Pentagono, che, per non acuire la tensione, si è detto sicuro che Teheran libererà gli equipaggi e restituirà le navi «rapidamente». Lo riferisce la Bbc. LEGGI ANCHE: L’Arabia Saudita rompe le relazioni con l’Iran

USA E IRAN: DI NUOVO TENSIONE

Si tratta del secondo tentativo di trattenuta in meno di due settimane. Prima la portaerei a propulsione nucleare Uss Truman a fine dicembre “sfiorata” dal lancio di razzi oggi le due navi statunitensi. La Nbc parla di due piccole imbarcazioni con a bordo un totale di 10 marinai ferme all’isola di Farsi. Il segretario di Stato John Kerry sta in contatto con Teheran per il rilascio dell’equipaggio. Secondo quanto riporta il portavoce della Casa Bianca Josh Earnest, gli USA «ricevuto rassicurazione che i membri dell’equipaggio stanno bene e vengono trattato con cortesia» e «riprenderanno presto il loro viaggio».

MARINES RILASCIATI – Update 11.17 ore 11.20:

Come annunciato dalle autorità iraniane, intorno alle 11 italiane i dieci marinai americani fermati ieri sera dai Pasdaran iraniani nelle acque del Golfo sono stati rilasciati. Lo riferisce la televisione panaraba Al Jazira citando a sua volta la televisione di Stato iraniana.

(in copertina ministro esteri Mohammad Javad Zarif foto Getty Images)

TAG: Iran, navi Usa