Justin Bieber
|

Messico, l’ultima di Justin Bieber: espulso da un sito archeologico

L’ultima di Justin Bieber: farsi espellere da un sito archeologico. È accaduto ieri in Messico, nello stato di Quintana Roo, dove il 21enne cantante canadese si trova in vacanza con alcuni amici. Bieber è stato cacciato dal sito di Tulum, dopo aver tentato di scalare una struttura tra che si trova tra i reperti. Come raccontato alla stampa da Adriana Velzquez Molett, delegato dell’Istituto nazionale messicano di antropologia e storia (Inah), la popstar è stata costretta a lasciare il posto da personale di sicurezza dopo un alterco con le guardie.

 

Un'immagine di Tulum, Messico
Un’immagine di Tulum, Messico (Foto da archivio Ansa)

 

A quanto pare il cantante avrebbe anche tentato di togliersi gli indumenti. Bieber, in vacanza nella cosiddetta Riviera Maya, era giunto alle rovine di Tulum verso le 16 locali in compagnia degli amici e si era subito reso protagonista di un diverbio, provando ad entrare nel sito con una birra in mano.

(Foto da archivio Ansa. Credit: Future-Image via ZUMA Press)