“Lemmy è morto. I Motorhead sono finiti qui”

di Maghdi Abo Abia | 29/12/2015

Lemmy

Lemmy Kilmister è morto ed ha portato con sé i Motorhead. La storia di uno dei gruppi più importanti della storia del rock si chiude qui. Lo ha detto Mikkey Dee, batterista del complesso, che ha confermato come il tour previsto per la prossima primavera sia stato cancellato: «la band non esiste più».

Lemmy
ANSA/Credit Image: © Future-Image via ZUMA Press)

LEGGI ANCHE: Il mondo della musica dice addio a Lemmy dei Motorhead

«LEMMY ERA I MOTORHEAD»

«Lemmy era i Motorhead», ha dichiarato Dee al giornale svedese Expressen qui ripreso dall’Indipendent: «Il marchio resterà così come Lemmy ma non faremo più né dischi né concerti». Mikkey Dee ha ricordato che Lemmy ha saputo troppo tardi della forma aggressiva di cancro che l’ha colpito e che il mese scorso il gruppo era ancora in tour: «Era davvero magro e dopo ogni concerto era molto stanco. Mi sembra incredibile che sia riuscito a completare un tour europeo solo 20 giorni fa. Una cosa inconcepibile. Sono felice di essere riuscito a finire con lui questo percorso»