targhe alterne roma 28 e 29 dicembre 2015
|

Targhe alterne Roma 28 e 29 dicembre 2015, l’ora delle polemiche

Targhe alterne Roma 28 e 29 dicembre 2015, dopo le feste natalizie non cessano le polemiche per i provvedimenti antismog che il Campidoglio, gestito dal commissario Francesco Paolo Tronca, è tenuto ad adottare ogni volta che il livello di polveri sottili nell’aria arriva a concentrazioni superiori al consentito dalla norma. Prima di Natale, per i due giorni feriali prima di Capodanno era stato disposto lo stop totale alla circolazione, trasformato poi in una più morbida due giorni a targhe alterne.

TARGHE ALTERNE ROMA 28 E 29 DICEMBRE 2015, LE POLEMICHE

Il Messaggero nella Cronaca di Roma racconta le polemiche per l’ennesimo pasticcio della mobilità capitolina.

Cronologia: ore 12.58 Roma Capitale annuncia il blocco totale del traffico per lunedì e martedì; ore 13.45: comunicato spiega che Tronca ha incontrato Confcommercio; ore 14 comunicato ufficiale di Roma Capitale inserisce la retromarcia: «Ancora in corso valutazioni su provvedimenti antismog»; ore 15, incontro tra Tronca e altre associazioni di commercianti (Confesercenti e Cna Commercio); ore 20, comunicato ufficiale di Roma Capitale che ufficializza la retromarcia, domani e martedì niente blocco totale ma targhe alterne. Gran finale della spericolata vigilia di Natale della nuova gestione di Roma Capitale: il comunicato ufficiale non spiega chi si ferma lunedì, chi martedì; l’ex sindaco Alemanno su Twitter sbotta: «È chiedere troppo sapere, non all’ultimo minuto, qual è l’alternanza a Roma delle targhe tra il 28 e il 29?». Ieri il Campidoglio ha precisato chi circola lunedì, chi martedì.
Secondo Tronca è possibile rinunciare al blocco totale (che Milano farà per tre giorni) perché «la valutazione tecnico-scientifica dei dati, effettuata dal Dipartimento Ambiente ha consentito di ritenere che, per far fronte alle condizioni di criticità, è maggiormente indicato adottare misure restrittive nelle fasce caratterizzate da condizioni atmosferiche di maggior ristagno, 7.30-12.30 e 16,30-20.30, piuttosto che nella fascia nella quale insisterebbe il blocco totale del traffico, 10-16». Non è chiaro perché il blocco totale non si possa fare negli orari delle targhe alterne

 

Insomma, un totale caos: riassumiamo le informazioni, dal sito della mobilità romana Muoversi a Roma.

LEGGI ANCHE: Targhe alterne Roma lunedì 28 e martedì 29 dicembre, le informazioni

Lunedì 28 circolano le targhe con l’ultimo numero pari, martedì 29 circolano le targhe con l’ultimo numero dispari.

  • Lunedì 28 dicembre, dalle 7,30 alle 12,30 e poi dalle 16,30 alle 20,30, fermi i veicoli con targa dispari;- inoltre, a prescindere dalla targa, dalle 7,30 alle 20,30 blocco emergenziale per moto e motorini Euro 0 e 1 e microcar diesel Euro 0 e 1;  e poi, 24 ore su 24, ferme, sempre a prescindere dalla targa, auto benzina Euro 0 e 1; auto diesel fino a Euro 2. La ragione, il blocco ormai permanente, in vigore dal 15 dicembre, per queste categorie di veicoli. 
  • Martedì 29 dicembre, dalle 7,30 alle 12,30 e poi dalle 16,30 alle 20,30, fermi i veicoli con targa pari; inoltre, a prescindere dalla targa, dalle 7,30 alle 20,30 blocco emergenziale per moto e motorini Euro 0 e 1 e microcar diesel Euro 0 e 1; e poi, 24 ore su 24, ferme, sempre a prescindere dalla targa, auto benzina Euro 0 e 1; auto diesel fino a Euro 2. La ragione, il blocco ormai permanente, in vigore dal 15 dicembre, per queste categorie di veicoli.