Smog
|

Smog, targhe alterne lunedì 28 e martedì 29 dicembre. Scongiurato il blocco totale

Sabato 26 dicembre – AGGIORNAMENTO: il blocco totale precedentemente deciso dal commissario Tronca è stato ritirato. Nei due giorni del 28 e del 29 ci saranno le targhe alterne: gireranno le pari lunedì, le dispari martedì.

Smog, dopo Milano anche Roma decide per il blocco totale del traffico nel tentativo di ridurre la presenza di agenti inquinanti nell’aria della Capitale. Dalle 10 alle 16 di lunedì 28 e martedì 29 dicembre verrà istituito il blocco totale di circolazione ai veicoli  privati all’interno della Fascia Verde.

Smog
ANSA/ANGELO CARCONI

LEGGI ANCHE: Smog: auto ferme a Milano dal 28 al 30 dicembre

SMOG A ROMA, COMUNICATO DEL CAMPIDOGLIO

Il Campidoglio in un comunicato ha riferito che la decisione si è resa necessaria “a causa del persistere della presenza di agenti inquinanti nell’atmosfera oltre il limite consentito dalla normativa in materia di qualità dell’aria”. L’Atac in quei due giorni per favorire il trasporto pubblico locale offrirà uno speciale biglietto chiamato “Ecobit” da 1,50 euro con validità giornaliera per poter viaggiare su ogni mezzo pubblico della Capitale.

Il Campidoglio ha ribadito che

L’adozione delle misure di contenimento dell’inquinamento e le incentivazioni all’uso dei mezzi di trasporto pubblico sono provvedimenti adottati a tutela della salute dei cittadini.

E’ stato stabilito, inoltre, che sull’intero territorio comunale la temperatura per il riscaldamento di case e uffici non superi il valore massimo di 18 gradi (ad eccezione di ospedali, cliniche, scuole e assimilabili) e, in concomitanza con il provvedimento di blocco della circolazione, venga ridotto da 12 a 8 il numero di ore di funzionamento degli impianti termici.

Si ricorda che potranno circolare le categorie di veicoli meno inquinanti: metano, gpl, ibride, Euro 6 e ciclomotori due ruote quattro tempi Euro 2 e motocicli quattro tempi Euro 3.

Per info e dettagli sui veicoli esentati dai blocchi: www.comune.roma.it

(Photocredit copertina ANSA/Angelo Carconi)

TAG: Smog