La cliente razzista del fast food che tira di tutto alla cameriera: “Ti uccido, n***a”

di Redazione | 24/12/2015

kfc-manchester

Siamo a Manchester, nel Regno Unito: una cliente di Kentucky Fried Chicken non ci vede più e inizia a tirare di tutto alla cameriera nera. “Ti uccido p*****na!”, inizia ad urlare, mentre alcuni ragazzi riprendono, allibiti, la scena.

L’Independent racconta che tutto sarebbe partito dalla protesta della cliente riguardo il servizio: “Ho pagato 40 sterline per un pasto e non c’è nemmeno un fazzoletto, è un servizio pessimo”. Un’altra cliente a un certo punto la prende di peso e la porta via; qualcuno su Youtube commenta fra l’ironico e il sarcastico: “Probabilmente le servivano dei fazzoletti, davvero tanto”.