Il mistero irrisolto su Lamù che farà impazzire anche te

di Valentina Spotti | 22/12/2015

lamù sigla

Lamù la conosciamo tutti, e così la sua sigla. Ma chi la canta? Fermatevi un attimo a riflettere: si tratta di una sigla che almeno una volta nella vita abbiamo canticchiato tutti. Ma di chi sono le voci originali che sentiamo nella sigla italiana del cartone animato? Si tratta di un mistero che dura da trent’anni, perché la verità è questa: nessuno sa chi canti la sigla di Lamù.

LA SIGLA DI LAMÙ E IL SINDACO DI CAPRI

Da anni sul web si sono scatenati i “segugi digitali” che, con pazienza e perizia, raccolgono indizi per giungere alla verità: tra questi ci sono anche gli utenti del forum Sigletv.Net che, dal lontano 2002, sono sulle tracce degli autori e degli interpreti della sigla di Lamù. E, a detta di Sigletv.Net, ci sarebbe una teoria molto interessante:

Non si sa nulla di certo riguardo questa sigla, anche chiedendo direttamente a odeon tv, giusto?!?
un amico (che tra l’altro anche altri utenti del forum conosco, quindi magari sto solo gaffando di protagonismo) mi dice che la serie tv sia stata voluta da tele capri(se non addirittura dal sindaco di capri!).

Guarda le foto:

LA SIGLA DI LAMÙ SENZA TITOLO

La faccenda, tuttavia, è molto più intricata: perché nessuno, nemmeno i doppiatori dei personaggi, hanno idea di chi possa aver cantato la canzone di Lamù che oltretutto non è mai stata ufficialmente incisa né pubblicata, né registrata alla SIAE con un titolo preciso.

Possibile che nessuno ne sapesse niente? Anche un archivio vivente come Hokuto no Rao non ne aveva idea alcuna. Un vero mistero. Ad ogni modo, lo stesso Hokuto aveva chiesto informazioni a Rosalinda Galli, la doppiatrice del personaggio di Lamù stessa, che forse poteva ricordare qualcosa. La Galli non sa che rimanda però a Federico Costantino, proprietario di Telecapri nonché sindaco di Capri, probabile curatore dell’edizione del cartone. E’ il primo riferimento preciso a quest’uomo. La pista viene però abbandonata, allorché il suo avvocato, opportunamente interpellato, fa sapere per conto del sindaco di non saperne nulla.

Ma, appunto, qual è il titolo della canzone di Lamù? E siamo sicuri che si tratti di una canzone creata ad hoc per questo cartone animato?

Operazione improba, che si apriva ad una miriade di ipotesi, tutte ragionevoli. Da quella di chi, come Siglomane, che giurava che non poteva altro che essere «Come è difficile stare al mondo» a chi invece suggeriva «Amore strano», l’ipotesi che raccoglieva maggiori consensi.
Né mancavano coloro che non volevano rinunciare a fare ironia, parodiando i titoli dei cartoni animati della Mediaset di allora, immaginando un improbabile «Un amore dischiuso nello spazio-tempo per Ataru e Lamù».
Con la ferma intenzione di risolvere il problema si iscrive al forum Filgalaxy999. Uno dei più irriducibili segugi, che inizia subito a compiere delle ricerche. E cosa scopre? Che in SIAE sono registrate non una, ma molte sigle col nome «Lamù», ma che nessuna di queste è quella giusta!

CHI CANTA LA SIGLA DI LAMÙ?

Quindi: chi ha creato la sigla di Lamù? E chi l’ha cantata? La risposta finale, per il momento, è questa: non si sa. Sigletv.net ha creato una pagina wiki in cui si raccolgono tutti gli indizi ma, di certo, si sa solo chi NON ha nulla a che fare con la canzone di Lamù. Probabilmente sarà arrivata anche lei dallo spazio, insieme alla protagonista dell’anime…

(Photocredit copertina: YouTube)