Perchè nessuno spoilera Star Wars 7

di Redazione | 16/12/2015

Star Wars 7

Star Wars 7

, nessun media ha finora spoilerato la trama del “Risveglio della Forza”, il settimo episodio della saga più famosa del cinema. La casa produttrice, Disney, ha difeso in ogni modo il soggetto del film, ma non è solo questo il motivo per cui TV, siti e giornali hanno preferito non rivelare ciò che vedranno centinaia di milioni di persone a partire da mercoledì 16 dicembre 2015.

STAR WARS 7 USCITA

– Il gran giorno è arrivato. A partire da oggi i fan di Star Wars potranno finalmente vedere il nuovo episodio della saga cinematografica creata da George Lucas negli anni settanta. A dieci anni dall’uscita del terzo, nella cronologia dei film, o del sesto episodio centinaia di milioni di appassionati di Guerre Stellari potranno rivedere sugli schermi Han Solo, Luke Skywalker e le epiche battaglie con la spada laser che hanno caratterizzato le precedenti pellicole. Star Wars 7 è il film più atteso del 2015, e probabilmente del decennio se non del secolo. La Disney, la società che ha comprato i diritti della storia da George Lucas, ha segretato praticamente ogni aspetto del film, per tutelare un investimento miliardario senza eguali nella storia del cinema. L’attesa spasmodica è stata generata da trailer misteriosi, e da tracce sulla trama, come il ritorno dei protagonisti della prima trilogia, anche se il vero segreto di questa incredibile attenzione è l’enorme seguito di Guerre Stellari. I social media diffusisi in questi anni hanno amplificato le passioni di milioni di persone cresciute con la storia della famiglia Skywalker.

LEGGI ANCHE
STAR WARS VII: La forza si risveglia, la saga no – RECENSIONE
Le cose da sapere prima di guardare Star Wars VII
L’estensione di Chrome che blocca gli spoiler di Star Wars 7

STAR WARS 7 TRAMA

– Secondo Bild non è solo l’embargo alla storia del film imposto dalla Disney ad aver suggerito ai media di non raccontare la trama, un segreto custodito come se fosse la valigetta nucleare del presidente americano. Il tabloid tedesco rimarca come la maggior parte delle compagnie cinematografiche chiede ai media di rispettare il silenzio sulla trama dei propri film, ma difficilmente viene rispettato. Per Star Wars 7 invece la storia è andata diversamente anche per rispettare i milioni di fan. Guerre Stellari è la serie più amata nella storia del cinema, ben più di altre trilogie di enorme successo come quelle di Indiana Jones o Il Signore degli Anelli. Un film come Star Wars è fondamentalmente una fiaba, e chi la racconta in anticipo la storia la rovina. I media hanno rispettato i sentimenti e il culto generato da un film che ha mostrato come la cultura popolare possa entusiasmare e unire milioni di persone in tutto il mondo.