Sesto san giovanni genitori
|

Sesto San Giovanni: genitori uccisi a coltellate dal figlio di 26 anni

Un giovane di 26 anni, Davide Mugnos, ha confessato agli inquirenti di aver ucciso a coltellate i propri genitori nella notte tra lunedì e martedì nella abitazione di famiglia, a Sesto San Giovanni.

sesto san giovanni genitori
foto ANSA/STEFANO PORTA

LEGGI ANCHE: Delitto di Garlasco: la Cassazione conferma la condanna a 16 anni. Alberto Stasi è già in carcere

SESTO SAN GIOVANNI: GENITORI UCCISI A COLTELLATE DAL FIGLIO, MOVENTE

– Odiava i genitori, soprattutto la madre, perché voleva allontanarlo da casa, a causa dei suoi problemi psichici. Il ragazzo, con lucidità, ha ammesso l’uccisione del padre, Giuseppe Mugnos (62 anni) e della mamma Francesca Re (60 anni).
A chiamare la polizia, verso le 3.45 del mattino di martedì, è stato un vicino di casa che ha dapprima sentito delle urla dal piano superiore e poi silenzio. Sul posto sono arrivati gli agenti di Cinisello Balsamo che hanno trovato il figlio, in evidente stato confusionale, era ancora nell’appartamento. Davide ha aperto ai poliziotti in mutande, sporco di sangue. I corpi dei genitori erano uno sul letto, l’altro per terra, sul pavimento del soggiorno. A nulla sono valsi i soccorsi sul posto che hanno solo potuto constatare il decesso dei due genitori. Il ragazzo si trova ora in arresto.

(in copertina foto ANSA/STEFANO PORTA)