finti poliziotti
|

Roma: si fingevano poliziotti per rubare ma erano senza fissa dimora

I carabinieri della stazione Roma San Lorenzo in Lucina hanno arrestato tre iraniani, di età compresa tra i 31 e i 45 anni, tutti senza fissa dimora e già noti alle forze dell’ordine, per
tentato furto aggravato in concorso.

LEGGI ANCHE:

Giubileo, i finti poliziotti che derubavano i pellegrini

FINTI POLIZIOTTI: IL MECCANISMO – In una delle aree di maggior transito di turisti, una pattuglia di carabinieri in borghese, in servizio preventivo, li ha notati aggirarsi con fare sospetto e ha deciso di seguirli. In via della Stazione Aurelia, i tre hanno fermato un turista inglese di 51 anni e, fingendosi agenti, gli hanno chiesto di esibire i documenti e il contenuto delle tasche. Nello stesso frangente, distraendolo con varie domande, gli stavano svuotando il portafogli. I carabinieri a poca distanza sono subito intervenuti e li hanno bloccati. Una volta in caserma, il cittadino inglese ha formalizzato la denuncia e i tre sono stati arrestati e accompagnati presso il carcere di Regina Coeli a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

TAG: poliziotti