LAZIO-SAMPDORIA 1-1 | Pari meritato, Lazio tosta, Sampdoria in ripresa

di Maghdi Abo Abia | 14/12/2015

Lazio-Sampdoria

LAZIO-SAMPDORIA DIRETTA LIVE

LAZIO-SAMPDORIA TABELLINO:

Marchetti 6 (82′ Berisha 5), Hoedt 6, Gentiletti 6, Radu 6, Konko 6, Parolo 6,5, Biglia 6, Cataldi 5,5 (46′ Anderson 6,5), Candreva 7, Djordjevic 6, Klose 6 (66′ Matri 6,5). All. Pioli 6,5.

Viviano 6,5, Moisander 6, Regini 6,5, DeSilvestri 6, Zukanovic 7, Fernando 6,5, Barreto 6 (66′ Ivan 6), Soriano 6.5, Christodoulopoulos 6 (84′ Bonazzoli sv), Carbonero 6, Cassano 6,5 (71′ Muriel 6). All. Montella 6,5.

94′ – FINALE ALL’OLIMPICO! LAZIO-SAMPDORIA 1-1 Un pareggio meritato tra due squadre in ripresa. La Lazio ha messo molta corsa e tanto agonismo sfruttando le fasce esterne e trovando il gol con Matri, cross dalla sinistra e stacco di testa, un modello già provato nel primo tempo con Klose terminale d’attacco. La Sampdoria è apparsa in netta ripresa con tocchi palla a terra e rapidi fraseggi, segno che il lavoro di Montella a Torre del Grifo ha pagato. E il premio è arrivato anche grazie a un’uscita scellerata di Berisha che prima si fa ammonire per essersi lanciato a valanga su Muriel e dopo viene beffato da Zuckanovic che non sbaglia su punizione. Lazio a 20 punti, Sampdoria a 17, entrambe con l’idea che sarà per loro un bel girone di ritorno. Finale dall’Olimpico, Lazio-Sampdoria 1-1.

93′ – Calcio d’inizio della Lazio, palla alla Samp che spara nell’area opposta. Chiaro messaggio.

92′ – PAREGGIO DI ZUKANOVIC!!! A DIR POCO MERITATO PER LA SAMPDORIA!!! PUNIZIONE BLUCERCHIATA PERFETTA. 

91′ – Uscita a valanga di Berisha su Muriel. Ammonito il laziale!

90′ – Quattro minuti di recupero.

89′ – Altro tiro dalla distanza della Sampdoria. Palla preda di Marchetti.

88′ – ASSEDIO SAMPDORIA! Berisha, entrato al posto di Marchetti, sbaglia l’uscita su un colpo di testa di un doriano che risponde con una botta al volo. Palla fuori. 

87′ – Tiro dalla distanza di Soriano, palla preda di Marchetti.

85′ – Candreva! Il laziale raccoglie dalla trequarti e al volo manda fuori dal lato opposto! Lazio vicino al raddoppio!

83′ – Cambio nella Sampdoria, fuori Lazaros, dentro Bonazzoli!

77′ – Punizione eccessiva per la Sampdoria, finora ben disposta in campo.

74′ – GOL DELLA LAZIO!!! ALESSANDRO MATRI!!! Cross dalla sinistra per l’ex Milan che sale di testa e colpisce bucando Viviano!

72′ – MURIEL IN CONTROPIEDE!!! PALLA FUORI DI UN NIENTE!!!

70′ – Fuori tra gli applausi Cassano. Dentro Muriel.

67′ – Ammonito Cassano per proteste.

65′ – Doppio cambio per Sampdoria e Lazio. Dentro Ivan e Matri, fuori Klose e Barreto.

62′ – Punizione per la Sampdoria. Zuckanovic tirato giù da un laziale. Dal limite sinistro dell’area.

60′ – Ammonito Soriano per fallo su Parolo!

55′ – La Sampdoria gioca con fraseggi rapidi palla a terra, la Lazio prova tiri dalla distanza. L’inerzia della partita potrebbe cambiare presto. 

52′ – Punizione-ciabattata di Candreva, palla sul fondo.

50′ – Si comincia come si è conclusa la prima frazione. Molta corsa, poche occasioni. 

45′ – Inizia il secondo tempo. Per la Lazio entra Felipe Anderson per Danilo Cataldi, assente nella prima frazione.

45′ – Fine primo tempo: Lazio-Sampdoria 0-0. I giocatori biancocelesti sembrano sfiniti. Strano. Col tiro dalla distanza di Soriano la Sampdoria si porta in vantaggio nel conto dei tiri in porta. Il pareggio è tuttavia giusto per quello che si è visto. I blucerchiati a Torre del Grifo hanno imparato a difendersi come squadra contenendo la pressione della Lazio, forse impreparata a questa Sampdoria. Ottimo Candreva, troppo differente rispetto agli altri. Nella Samp bene Lazaros, Carbonero e Cassano, in condizione molto differente rispetto al recente passato. E con un attacco più lungo i doriani possono vincere.

45′ – Tiro dalla distanza di Soriano, palla che rimbalza tranquilla verso Marchetti.

43′ – La Lazio ci prova con molto pressing. Chiaro l’obiettivo di un gol prima dell’intervallo.

40′ – Tanto rumore, tante azioni ma un tiro in porta per parte. Pareggio finora giusto.

38′ – Biglia prova il tiro dal limite, palla alta oltre la traversa.

37′ – La Sampdoria pecca di profondità. Il solo Cassano davanti non riesce a creare gli spazi garantiti da Carbonero e Lazaros, finora ottimi.

33′ – Candreva migliore in campo. Certo fosse meno “protagonista” sarebbe meglio. Le due squadre sono tuttavia in evidente crescita.

30′ – Ammonito Gentiletti per aver colpito un Cassano in forma smagliante rispetto alle ultime esibizioni!

28′ – Lazaros risponde. Azione tambureggiante della Sampdoria a tagliare il fronte d’attacco, Cassano-Carbonero-Barreto, Marchetti respinge d’istinto!

26′ – Zukanovic di testa regala a Candreva che da fuori area tira centrale. Blocca Viviano. L’intensità biancoazzurra è importante ma non è detto che si possa continuare così fino al novantesimo minuto.

25′ – Ancora Lazio!!! Palla in area e Candreva non riesce ad appoggiare in rete anticipando nell’area piccola Viviano!

22′ – La Lazio in crescita chiude la Sampdoria nella sua metà campo. Manca profondità per la squadra di Montella ma si vede la mano del nuovo tecnico. 

19′ – Punizione di Candreva, la difesa della Sampdoria spazza.

16′ – Parolo! Incursione centrale del laziale ben chiuso dalla difesa della Sampdoria!

12′ – La cura Montella è servita. La squadra è molto più quadrata. 

7′ – Cross di Candreva dalla sinistra, Klose di testa nell’area piccola manda alta!

2′ – Bella partenza per la Sampdoria che gioca palla a terra. Molto ispirato Cassano. Sarà servito il lavoro a Torre del Grifo?

1′ – Via a Lazio-Sampdoria!

20.44 – Arbitra Calvarese. Le squadre sono in campo!

20.40 – Le formazioni di Lazio-Sampdoria, in campo all’Olimpico alle 20.45

Lazio-Sampdoria, la sfida che chiude la sedicesima giornata di Serie A vede di fronte le due deluse del campionato. I biancocelesti, positivi in Europa League, non riescono a trovare la propria dimensione in Campionato. La classifica piange e l’ambiente si fa sempre più cattivo e ostile. Situazione simile per la Sampdoria, tuttavia non impegnata nelle coppe. La squadra di Montella dopo la sconfitta in casa contro il Sassuolo ha dovuto addirittura lasciare Genova dopo quella che sembra sia stata un’aggressione fuori dallo stadio Marassi. Il neotecnico blucerchiato, d’accordo con la società, ha scelto di andare in ritiro a Catania, a Torre del Grifo, in una struttura già da lui ben conosciuta, per provare a ripartire.

Lazio-Sampdoria
ANSA / MAURIZIO BRAMBATTI

LAZIO-SAMPDORIA DIRETTA STREAMING

 

LAZIO-SAMPDORIA LA PRESENTAZIONE

 

LAZIO-SAMPDORIA PROBABILI FORMAZIONI

La Lazio giocherà con il 4-3-3 viste le assenze di Mauricio, De Vrij, Onazi, Kishna e Lulic. In porta toccherà a Marchetti difeso da Basta, Gentiletti, Hoedt, Radu. A centrocampo spazio a Biglia, Parolo, Cataldi mentre il tridente è composto da Felipe Anderson, Klose, Candreva. Vincenzo Montella invece dovrà fare a meno di Correa e Kristcic. Per questo si giocherà con il 4-3-1-2 con Viviano in porta, Cassani, Silvestre, Zukanovic, Regini in difesa, Barreto, Fernando, Carbonero a centrocampo, Soriano dietro le due punte Eder e Muriel. (Photocredit copertina ANSA/SIMONE ARVEDA)