ROMA-SPEZIA DIRETTA LIVE
|

NAPOLI-ROMA: le probabili formazioni

NAPOLI-ROMA PROBABILI FORMAZIONI

 

Dopo aver spazzato via il Legia Varsavia in Europa League, con molte seconde linee, Sarri si affida alla sua classica formazione. Reina in porta, linea difensiva a quattro con Hysaj, Albiol, Koulibaly e Ghoulam. Per battere la Roma, Sarri vuole molto filtro da parte del suo centrocampo: «A Bologna abbiamo faticato in quest’aspetto e nelle distribuzione offensiva, prendendo gol con due centrocampisti e con i terzini sganciati. È mancata attenzione oppure per far bene a tutti i costi si sono persi degli equilibri che dobbiamo ritrovare». Per questo il tecnico azzurro affiderà le chiavi della mediana a Jorginho, Allan e al capitano Hamsik. Confermatissimo il tridente titolare con Insigne e Callejon sulle fasce e Higuain unica punta.  Rudi Garcia schiererà quasi la stessa formazione che mercoledì scorso ha affrontato il Bate Borisov. Szczesny in porta, coppia centrale Manolas e Rudiger con Florenzi e Digne sulle fasce. Centrocampo a tre con De Rossi, Pjanic e Nainggolan. Non dovrebbe esser della partita Gervinho, a causa dell’infortunio subito contro il Torino sabato scorso, ma la notizia positiva è il rientro di Salah nel tridente con Iago Falque e Dzeko. Il tecnico giallorosso punta molto sul bosniaco: «È arrivato da poco, deve ambientarsi, imparare la lingua, un altro paese e un altro calcio. È normale ci vuole tempo. Ogni bomber vive un momento dove segni di meno. Non si deve avere una ossessione del gol, fin quando la punta lavora per la squadra, fa di tutto per essere utile nel gioco come Edin, allora i gol torneranno da soli. Lavora in allenamento, davanti la porta, deve stare sereno e non avere ossessione. È un grande campione e un grande uomo».

SEGUI > NAPOLI-ROMA DIRETTA

SEGUI > NAPOLI-ROMA DIRETTA STREAMING

NAPOLI-ROMA PROBABILI FORMAZIONI
Francesco Pecoraro/Getty Images

LEGGI > NAPOLI-ROMA: chi si ferma è perduto

 

TAG: Napoli, Serie A