Lo studio che vuole spiegare perché Tom Hanks ha la faccia di Tom Hanks

di Redazione | 11/12/2015

Gli informatici della University of Washington stanno provando a scoprire perchè Tom Hanks abbia la faccia di Tom Hanks. Servendosi delle migliaia di foto scattate all’attore nel corso della sua lunga carriera ne hanno mappato il volto, per creare una replica digitale in grado di mimare le sue espressioni facciali. Lo studio è parte di un progetto più ampio, che mira a creare simulazioni 3D estremamente accurate e Tom Hanks si è rivelato particolarmente adatto grazie alle sue espressioni distintive e alle tantissime fotografie.

LO STUDIO –

Nell’articolo, recentemente pubblicato, dal titolo “ What Makes Tom Hanks Look Like Tom Hanks” si legge: “Tom Hanks ha interpretato molti ruoli nel corso degli anni. Personaggi giovani e vecchi, intelligenti e più semplici, con un’incredibile varietà di temperamenti e personalità. Eppure lo riconosciamo sempre. Perchè? È forse per la sua forma? Per il suo aspetto? Per il modo in cui si muove?”. Una domanda da un milione di dollari, la cui risposta potrebbe scrivere un nuovo capitolo della realtà virtuale. Gli scienziati hanno già sviluppato un algoritmo in grado di tracciare le espressioni del viso utilizzando 49 punti predefiniti. Con le foto di Hanks e di altri attori sono state messe a punto alcune simulazioni sorprendentemente realistiche, che mimano i comportamenti dei loro sosia in carne ed ossa.

Secondo The Atlantic il progresso tecnologico dovrebbe rendere più facile ritrarre persone reali nella realtà virtuale e nei film. Al momento il processo è lento e molto laborioso, ma, per lo meno, non richiede la presenza fisica della persona. Bastano le fotografie.

TAG: Tom Hanks