M5S contro Mediaset: ci oscurano, le nostre interviste programmate di notte

di Redazione | 11/12/2015

MoVimento 5 Stelle

Mediaset oscura il Movimento 5 Stelle e manda in onda le interviste ai portavoce 5stelle in edizioni e
speciali notturni per aggirare la par condicio”. E’ questa la denuncia del M5s sul portale parlamentari5stelle.it e ripresa da AdnKronos.

M5S

«A casa Berlusconi – si legge nel sito dei gruppi parlamentari – devono pensare che il Movimento 5 Stelle sia un antidoto all’insonnia o che i portavoce M5S siano gli unici capaci di rivitalizzare i malinconici palinsesti notturni. Negli ultimi giorni hanno, infatti, deciso di fare tante interviste ai portavoce M5S e, guarda un po’, di trasmetterle la notte. Non è certo un caso, visto che è successo una decina di volte fra il 4 e il 6 dicembre»

«I telegiornali del biscione – attaccano – sono quelli che danno meno spazio in assoluto agli esponenti del Movimento 5 Stelle, come dimostrano i dati dell’Agcom, riportati da OpenTg. Succede adesso che i tre telegiornali Mediaset, probabilmente per evitare sanzioni, decidano di alzare lo spazio a disposizione del M5S. Come? Inserendo delle interviste nei palinsesti notturni. Non è la prima volta che succede: già in campagna elettorale per le Europee era stato adoperatoquesto stratagemma per cercare di evitare sanzioni da parte dell’Agcom, che comunque si è sempre guardata bene dall’intervenire”.