Wikileaks: Erdogan aveva pianificato la guerra con la Russia da tempo

di Redazione | 07/12/2015

aereo abbattuto turchia

Secondo un nuovo rapporto di Wikileaks il presidente della Turchia Recep Tayyip Erdogan ha ordinato personalmente l’abbattimento del jet russo Su-24 avvenuto lo scorso 24 novembre al confine con la Siria. Ne parla la Pravda in un articolo ripreso anche dal sito in lingua inglese Pravda Report. Un ordine sarebbe arrivato addirittura nel mese di ottobre.

 

LEGGI ANCHE: Rifugiati, l’Ue ha promesso 3 miliardi alla Turchia. L’Italia è impegnata per 281 milioni

JET RUSSO ABBATTUTO DALLA TURCHIA, LA RIVELAZIONE –

Nel documento di Wikileaks si fa riferimento ad una fonte turca, Fuat Avni, una gola prodonda che twitta sotto falso “nome”, molto seguita sui social network, che aveva twittato dell’abbattimento con sei settimane di anticipo

L’ordine di colpire l’aereo da guerra di Mosca sarebbe arrivato molto prima del suo avvicinamento. Secondo Fuat Avni e Wikileaks, Erdogan ha voluto trarre un vantaggio elettorale dai venti di guerra con la Russia, visti gli scarsi sondaggi sulla sua persona. Secondo Wikileaks quello di abbattere il jet russo era un piano “scritto” da settimane

(Foto di copertina da archivio Ansa. Creidt. EPA / HABERTURK TV CHANNEL)