Cosa succede se ti leggo la Bibbia dicendo che è il Corano

di Redazione | 07/12/2015

corano bibbia

Bibbia Corano

,cosa succede se si leggono i passi più scabrosi del sacro libro della cristianità e dell’ebraismo scambiandoli per una sura del testo più importante dell’Islam? Due blogger olandesi hanno tentato questo esperimento, che ha mostrato quanto i pregiudizi influenzino il nostro modo di pensare e guardare alla religione musulmana.

BIBBIA CORANO DIFFERENZE –

E se nonostante tutto questo non mi darete ascolto, ma vi comporterete da miei nemici, 28 anch’io diventerò vostro nemico pieno d’ira e vi castigherò sette volte di più per i vostri peccati. 29 Mangerete la carne dei vostri figli e mangerete la carne delle vostre figlie.

Se uno ha con un uomo relazioni carnali come si hanno con una donna, ambedue hanno commesso cosa abominevole; dovranno esser messi a morte; il loro sangue ricadrà su loro.

Questi due passaggi sono tratti da uno dei libri della Bibbia, il Levitico, ma sono stati proposti da due due videomaker olandesi, Sacha Harland e Alexander Spoor, come versetti del Corano. Il duo Dit is Normaal ha effettuato un esperimento, diventato rapidamente virale, sui libri sacri delle religioni monoteiste dopo gli attentati di Parigi. I due videomaker hanno fermato dei passanti olandesi chiedendo loro di commentare i passaggi della Bibbia sopracitati, più altri simili per durezza e distanza dai nostri valori occidentali di libertà e democrazia, scambiandoli però con citazioni dal Corano. Come si vede nel filmato, le risposte sono state di ferma condanna. ” Se si cresce leggendo questo libro e questo tipo di pensieri, ci sarà un’influenza sul modo con cui si guardano le cose”, ha rimarcato una persona, mentre un altro degli intervistati ha evidenziato come ” mi sembra che vogliano opprimerti e forzare il tuo modo di pensare”. Ancora più curiose sono state le risposte alla domanda su quale sia la differenza tra la Bibbia e il Corano.

LEGGI ANCHE

“Islam, il Corano vieta il suicidio”

CORANO BIBBIA

– Le persone fermate dai Dit is Normaal a cui sono stati letti passaggi del libro sacro di cristianità ed ebraismo hanno rimarcato come la Bibbia sia assai meno dura e più orientata alla pace del Corano. Una donna ha rimarcato come i musulmani dovrebbero capire che il mondo è cambiato (rispetto all’epoca in cui è stato scritto il Corano) e dovrebbero adattarsi, mentre un altro intervistato ha sottolineato la sua inquietudine per chi presume che questi antichi scritti siano la verità assoluta. Quando il duo di Dit is Normaal ha però rivelato come le letture fossero tratte dalla Bibbia, e non dal Corano, tutti gli intervistati sono scoppiati a ridere, ammettendo di esser stati colti nei loro pregiudizi. Un ragazzo ha rimarcato come si sforzi di non avere pregiudizi su questo tipo di cose, ma di non riuscirci visto l’esito di questo test. Un altro intervistato ha rimarcato.

Photo credit: Screenshot di Dit is Normaal/Youtube

TAG: Bibbia, Corano