La incontra sul ponte e la salva dal suicidio

di Redazione | 03/12/2015

Una storia a lieto fine arriva dalle colonne di Repubblica Roma cartaceo, e riguarda un’anziana signora strappata dalla morte da uno sconosciuto

L’INCONTRO SUL PONTE

Ecco cosa è successo

Lei sta per salire sul parapetto. Colta l’intenzione della donna, lui attraversa la strada e la raggiunge con passo deciso. […] Il giovane parla con calma. Tenta di rassicurare la donna: «La vita è dura», dice nel suo italiano stentato, «ma può cambiare, diventare bella». Quindi la lascia parlare. Fa in modo che si confidi, si sfoghi. Lei scoppia in lacrime.

Le parole di lui tengono aggrappata la signora alla vita più di una corda

Così, il “Ponte Bianco”, da luogo di una tragedia annunciata diventa punto di incontro tra due persone di origini, generazioni e culture diverse.  Il giovane chiama il 112. I carabinieri trovano lui e lei che parlano ancora. Un’ambulanza accompagna la donna al Pronto soccorso del San Camillo dopo che i due si stringono le mani e prima che il tunisino riprenda il suo cammino.

TAG: Suicidio