Integrity Idol, il talent show per combattere la corruzione

di Redazione | 01/12/2015

Integrity Idol

Integrity Idol

Incorruttibile, apartitico e competente. Così dovrebbe essere il funzionario pubblico ideale. In Liberia però la corruzione è assai diffusa. Una trasmissione TV però prova a sensibilizzare l’opinione pubblica su questo problema. Integrity Idol è infatti un talent show per scegliere il dipendente statale più integro e meno corrotto della Liberia, un’altra via per combattere la corruzione.

INTEGRITY IDOL LOTTA ALLA CORRUZIONE

– In Europa e negli Stati Uniti i talent show sono programmi assai seguiti dal pubblico. Di solito i telespettatori scelgono il loro aspirante cantante o modella preferiti, ma in Liberia è in corso una sperimentazione per valorizzare un tema di grande rilevanza per la società del Paese africano. Una campagna promossa da diverse associazioni ha infatti lanciato “Integrity Idol”, una selezione del funzionario pubblico più integro e meno corrotto del Paese, che sia un infermiere, un medico, un giudice o un altro dipendente statale. Il vincitore di “Integrity Idol” incarnerà quei valori di trasparenza ed etica che purtroppo molti rappresentanti istituzionali non riescono a rappresentare. Secondo i dati di Transparency International, che rileva la percezione della corruzione nei singoli Paesi, la Liberia è scivolata al 94esimo dall’83 posto su 175 Nazioni. Come rimarca l’organizzazione, in Liberia ci sono leggi adatte a contrastare la corruttela ma manca la volontà politica di implementare queste norme. Per questo motivo l’Ong Accountability Lab ha lanciato uno talent show per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla centralità della lotta allo corruzione per lo sviluppo del Paese.

LEGGI ANCHE

Quanto è corrotta l’UE?

INTEGRITY IDOL LIBERIA

– La campagna promossa da Accountability Lab e sostenuta da numerose altre associazioni verte sul talent show che chiede ai telespettatori di votare per il più onesto funzionario pubblico della Liberia. L’obiettivo, oltre all’intrattenimento, è favorire i comportamenti corretti e contrastare la cultura della corruzione che impera nel Paese africano. Sotto la presidente Ellen Johnson Sirleaf la situazione si è leggermente stabilizzata, e gli investimenti esteri son tornati a crescere, ma gli avversari politici rimproverano un aumento del clientelismo e della corruttela. Un esempio è la scomparsa di 800 mila dollari stanziati per il contrasto all’ebola. La trasmissione Integrity Idol è stata concepita dopo che si è notato come la denuncia della corruzione abbia provocato scarsi risultati, e come debbano essere incentivati i comportamenti virtuosi. In questo modo si tenta un’altra via al contrasto alla disonestà, ovvero la celebrazione dei funzionari pubblici più fedeli alla legge e all’etica. Da più di mille candidati ne sono stati selezionati cinque per le puntate finali. Tutti i finalisti sono accompagnati al lavoro alle telecamere, e i servizi TV così come delle radio daranno le informazioni agli spettatori per decidere il vincitore.

Screenshot di Integrity Idol