Parigi, COP21: scontri tra polizia e manifestanti a Republique. Oltre 200 fermati

di Redazione | 29/11/2015

parigi COP21 polizia

In una Parigi ancora scossa dagli attentati del 13 novembre si apre con tensioni e disordini in strada la COP21, la conferenza internazionale sul clima promossa dalle Nazioni Unite. Si sono verificati scontri in piazza tra forze dell’ordine e manifestanti di estrema sinistra a Place de la Republique, centro delle commemorazioni degli attentati che hanno sconvolto la capitale parigina. Dalla Francia sono giunte immagini dell’uso della forza contro i movimenti che contestano la conferenza. Alcuni testimoni hanno visto alcuni manifestanti scontrarsi con la polizia utilizzando come ‘proiettili’ o semplicemente togliendo di mezzo i tanti omaggi alle vittime degli attacchi del 13 novembre posti attorno alla statua della Marianne. Molti altri militanti, pacifici, si sono adoperati per rimettere a posto gli oggetti. Dopo i tafferugli, si è appreso da fonti della prefettura, sono state fermate 208 persone. Per 174 di loro il fermo è stato successivamente confermato.

 

Manifestazione anti Cops21
(Foto da archivio Ansa. Credit: EPA / IAN LANGSDON)

 

PARIGI, COP21: LA POLIZIA CARICA I MANIFESTANTI –

Ecco le cariche della CRS, antisommossa francese, nei video diffusi su Twitter e rilanciati da Le Parisien:

 

 

Era stato disposto il divieto di assembramento per i manifestanti in occasione dell’evento internazionale, nel quadro delle misure di sicurezza disposte dopo gli attentati; le immagini da Parigi mostrano gli attivisti del movimento AntiCop21 trascinati via dalla polizia.  

 

LEGGI ANCHE: COP21, Matteo Renzi: “Occasione per creare lavoro e benessere”

 

I manifestanti hanno tirato oggetti e bottiglie di vetro contro la polizia. Le forze dell’ordine hanno risposto con lacrimogeni ai manifestanti.  

 

 

«Stato di urgenza, stato di polizia: non ci toglierete il diritto a manifestare», hanno urlato i manifestanti. In Place de la Republique si è anche formato un cordone umano attorno alla statua della Marianna a difesa del memoriale di candeline, fiori e messaggi in memoria delle vittime degli attentati del 13 novembre. Ecco un video dell’agenzia RT France e alcune foto dei manifestanti pacifici dall’archivio Ansa:

 

 

Manifestazione anti Cops21
(Foto da archivio Ansa. Credit: EPA / IAN LANGSDON)

 

 

La calma in piazza è tornata prima delle 16, dopo brevi tarrefugli fra gruppi di manifestanti con il volto coperto e polizia. Gli agenti hanno sgomberato la piazza, la gente ha ripreso a camminare e a sostare attorno alla statua della Marianne, dove sono stati riordinati gli omaggi alle vittime della strage del 13 novembre, che in alcuni casi poco prima erano stati lanciati come proiettili contro gli agenti.

 

Manifestazione anti Cops21
(Foto da archivio Ansa. Credit: EPA / IAN LANGSDON)

 

(Foto di copertina via Twitter)