PALERMO-JUVENTUS 0-3, i bianconeri tornano in corsa per lo scudetto

di Maghdi Abo Abia | 29/11/2015

Palermo-Juventus

PALERMO-JUVENTUS DIRETTA LIVE

93′ – E FINISCE QUA! Palermo-Juventus 0-3! I bianconeri con la quarta vittoria consecutiva volano momentaneamente a sei punti dalla vetta in attesa di Napoli-Inter. La partita è stata senza storia già dai primi secondi e la Juventus avrebbe solo potuto rischiare di perderla a causa della tensione crescente sopratutto alla fine del primo tempo. La Juventus invece è rimasta sempre concentrata ed è cresciuta nella ripresa, punendo oltremodo un Palermo partito per portare a casa almeno un punto. Una missione forse esagerata vista la disparità di forze in campo. La Juventus torna in gioco per il Campionato. E ora bisogna fare i conti anche con la squadra di Allegri! Mandzukic, Sturaro, Zaza! E la Juventus va. Palermo-Juventus 0-3.

 

LEGGI ANCHE > PALERMO-JUVENTUS 0-3 | VIDEO GOL E HIGHLIGHTS

 

93′ – SIMONE ZAZA PARTECIPA ALLA FESTA! Triangolo con Morata e colpo da biliardo rasoterra. E la Juventus veleggia verso la vetta!

Palermo-Juventus
ANSA/CORRADO LANNINO

90′ – Tre minuti di recupero!

88′ – STEFANO STURARO!!! Diagonale dell’ex Genoa, e sono due! Juventus che conquista tre punti d’oro con il minimo dello sforzo!

86′ – Ci prova anche Simone Zaza, entrato al posto di Dybala. Palla fuori!

83′ – Fuori Dybala, dentro Simone Zaza. La partita si avvia ai titoli di coda. 

77′ – In campo da 10 minuti al posto di Mandzukic c’è Alvaro Morata. Lo spagnolo non si è visto molto ma la partita non richiede particolare impegno.

73′ – Cambio nel Palermo. Fuori Struna, dentro Rispoli.

71′ – Pogba dalla sinistra su imbeccata di Lichtsteiner prova l’accelerazione per vie centrali e un tiro che si perde alla destra di Sorrentino. 

69′ – Mezza rovesciata spettacolare di Gilardino che raccoglie un cross dalla destra. La palla però si perde sul fondo.

67′ – Fuori Cuadrado, dentro Lichtsteiner. Intanto Goldaniga ferma Dybala con una gomitata bloccando un’azione da rete. Valeri grazia il palermitano.

65′ – L’attacco del Palermo è a dir poco sterile. E la Juventus ne approfitta con veloci contropiedi come quello di Cuadrado che supera Gonzalez in velocità e decentrato dalla sinistra impegna Sorrentino con una botta violenta di collo, con la palla che finisce in angolo!

Palermo-Juventus
ANSA/CORRADO LANNINO

58′ – Il Palermo non ha le idee per impensierire la difesa della Juventus. Ai bianconeri serviva una rete. Ora che è arrivata si può giocare con serenità.

53′ – MARIO MANDZUKIC!!! JUVENTUS IN VANTAGGIO!! Cross di Dybala dalla sinistra, il croato salta e travolge Struna bucando Sorrentino di testa! Azione estemporanea che fa bene a una Juventus che avrebbe anche rischiato di perderla!

Palermo-Juventus
ANSA/CORRADO LANNINO

49′ – Lazaar si lascia cadere al limite dell’area dopo un contrasto con Barzagli, Valeri non ci casca.

48′ – Vazquez uomo ovunque di questo Palermo. In copertura nella sua area in aiuto di Struna viene abbattuto da Pogba, anche oggi insufficiente, confusionario e aggressivo. Il francese protesta dopo aver avuto fallo contro e rischia il secondo giallo!

45′ – Inizia il secondo tempo. Le facce dei giocatori bianconeri sono tutte un programma. O spaccano la partita o rischiano la sconfitta. 

45′ – Finisce il primo tempo di Palermo-Juventus. Senza recupero, per dare un’idea di cosa è stata questa prima frazione. Tante azioni estemporanee, poco gioco, pochissima fantasia. Sia Palermo sia Juventus non sono state brave a costruire niente e alla fine l’unica occasione degna di note è il colpo di testa di Bonucci finito fuori di poco. Allegri dovrà necessariamente fare qualche cambio mentre per Ballardini la partita sta seguendo il canovaccio previsto. Del resto lo si capisce nel vedere come si è rivolto a Hiljemark: “piano, piano!”.

44′ – Mischia in area del Palermo. La Juventus ci prova in tutti i modi ma non va.

42′ – Vazquez ci prova dalla distanza. Tiro senza pretese il suo, palla che si perde in curva dietro Buffon!

37′ – Colpo di testa di Dybala su cross di Sturaro dalla destra, palla fuori!

35′ – Ballardini si arrabbia con Hiljemark: “Piano, fai piano, lentamente!!”. Il Palermo punta al pareggio!

Palermo-Juventus
ANSA/CORRADO LANNINO

33′ – OCCASIONE PER LA JUVENTUS!!! BONUCCI!!! Calcio d’angolo dalla sinistra, il numero 19 salta in area da solo ma manda incredibilmente fuori nonostante fosse in area piccola!

32′ – La Juventus di Champions League è rimasta a Torino. I primi minuti avevano illuso, adesso il pari è sicuramente il risultato più giusto!

28′ – Gilardino! Ancora lui! Rimpallo favorevole al rosanero in area, tiro pericoloso ma palla che si spegne sul fallo laterale sinistro!

25′ – Ammonito Pogba. Inevitabile la decisione dopo averlo visto combattere a calci con mezza difesa del Palermo.

22′ – Evra e Pogba provano a sfondare dalla sinistra ma la difesa del Palermo è tonica e agguerrita. Con azioni manovrate di lì non si passa. Meglio a destra con Sturaro e Cuadrado!

20′ – Palermo in avanti! Gilardino dal limite prova il filtrante per Vazquez che manca l’aggancio! Che occasione!

19′ – Ciabattata da fuori area di Evra. In tempo di carestia…

13′ – Mandzukic viene fermato in area da un difensore che si butta sulla palla. Per il croato ci sarebbe il rigore, Valeri dice no e viene insultato dal giocatore.

12′ – Cross dalla destra di Sturaro in raddoppio su Cuadrado, Sorrentino smanaccia nell’area piccola. Un altro po’ si rischiava il papocchio.

9′ – Tiro dalla distanza di Hiljemark che non preoccupa Buffon. La difesa bianconera dovrebbe però rizzare le antenne.

Palermo-Juventus
ANSA/CORRADO LANNINO

7′ – Ritmi molto blandi al Barbera. Unico motivo d’interesse la sfida sulla sinistra tra Lazaar e Cuadrado.

4′ – Chiellini salva in angolo un cross del Palermo. Gesto non proprio aggraziato del numero 3. Il corner non porta a niente.

3′ – La Juventus ha già preso possesso del campo. I rosanero giocano di rimessa. Quando segnerà la squadra di Allegri?

1′ – Via a Palermo-Juventus!!

20.46 – Il Palermo gioca con la coppia d’attacco Vazquez-Gilardino.

20.43 – Le squadre entrano in campo. E Pogba entra pregando!

20.34 – Al Barbera si attende il calcio d’inizio. Mancano 10 minuti al via.

20.24 – Con la sconfitta della Roma in attesa del big match Napoli-Inter, con una vittoria la Juventus può arrivare a meno sei dalla vetta!

20.18 – La Juventus comunica la propria formazione. Confermata la coppia d’attacco Dybala-Mandzukic.

Palermo-Juventus, la chiusura della domenica calcistica nella quattordicesima giornata di Serie A. Al Renzo Barbera si affrontano rosanero e bianconeri, entrambi reduci da un buon periodo di forma. Il Palermo ha dovuto salutare il tecnico Iachini dietro decisione esplicita del Presidente Maurizio Zamparini. Al suo posto è arrivato Davide Ballardini e un pareggio in casa della Lazio. La Juventus ha invece conquistato la qualificazione con un turno d’anticipo agli ottavi di Champions League dopo aver battuto il Manchester City e ora può concentrarsi in campionato. Obiettivo recuperare i nove punti di distacco dalla vetta.

Palermo-Juventus
(GABRIEL BOUYS/AFP/Getty Images)

PALERMO-JUVENTUS DIRETTA STREAMING

 

PALERMO-JUVENTUS LA PRESENTAZIONE

 

PALERMO-JUVENTUS PROBABILI FORMAZIONI

Il Palermo, privo di Djurdjevic e Vitiello, giocherà con il 4-3-2-1: in porta spazio a Sorrentino, in difesa Struna, Gonzalez, Goldaniga, Lazaar. A centrocampo Hiljemark, Jajalo e Rigoni giocheranno dietro Brugman e Vazquez. Unica punta Alberto Gilardino. La Juventus giocherà con il 3-5-2 classico di “contiana” memoria. In porta spazio a Buffon, in difesa Barzagli, Bonucci, Chiellini, a centrocampo Cuadrado, Marchisio, Lemina, Pogba, Evra, in attacco Morata, Dybala.