|

Il Corriere della Sera “scheda” tutti i musulmani d’Italia

E’ un po’ incomprensibile la prima pagina del Corriere della Sera di oggi, che spara a grandi caratteri in apertura un lapidario

islam

Una scelta abbastanza incomprensibile, visto soprattutto il clima quotidiano in cui viviamo, tanto più scorrendo il “reportage” a corredo, che fornisce qualche numero sui musulmani in Italia mixandoli con quelli dei foreign fighters, e quasi identificando la religione con il problema.

Sappiamo che non è così e che il problema è la pazzia, pura e semplice pazzia, altrimenti non si spiegherebbe come mai tutti i musulmani d’Italia diventino terroristi – è forse questa occorrenza che vuole suggerire il corriere schedandoli tutti?.

Il problema oltretutto sarebbe anche un tantinello più complicato di così, e certamente far sentire tutti i musulmani “accerchiati” in virtù della loro religione è fare il gioco dell’Isis, che proprio su simili comportamenti basa la sua orrida propaganda di odio, che nulla ha a che spartire con la religione e molto con la voglia di usarla per approfittarsene economicamente e in termini di ricerca del potere.

Se non capiamo questa cosa abbastanza semplice, non abbiamo speranza.