|

Mercatino Piazza Navona, stop dal Comune: niente bancarelle alla festa della Befana

Niente mercatino a Piazza Navona. L’Autorità Anticorruzione e il Campidoglio dicono no alla classica festa della Befana per «irregolarità formali e sostanziali» nell’assegnazione dei banchi commerciali. Sulla kermesse natalizia decisivo il parere dell’Anac presieduta da Raffaele Cantone.

 

LEGGI ANCHE: Scontrini Marino, i collaboratori e la segretaria smentiscono l’ex sindaco

 

MERCATINO PIAZZA NAVONA, STOP DA ANAC E CAMPIDOGLIO –

Dunque, quest’anno non ci saranno bancarelle, ma solo intrattenimento. Scrivono laura Larcan e Fabio Rossi sul Messaggero:

Per quest’anno niente bancarelle e panini con la porchetta intorno alla fontana dei Quattro Fiumi. Adesso lo stop al bando del I Municipio per la festa della Befana di piazza Navona è ufficiale. L’assegnazione dei banchi commerciali alla tradizionale kermesse natalizia risulta «irregolare» anche per l’indagine interna del Campidoglio, bissando la stessa conclusione raggiunta dalle verifiche dell’Autorità nazionale anticorruzione (Anac) guidata da Raffaele Cantone. Il verdetto è arrivato ieri sera: il commissario straordinario del Campidoglio, Francesco Paolo Tronca, continua a tracciare una linea netta sulla storica manifestazione. Nelle carte consegnate ieri alla presidente del Municipio del centro storico Sabrina Alfonsi e al suo vice Jacopo Emiliani Pescetelli, il commissario chiede di annullare la gara per l’assegnazione dei posti vendita per la festa a causa di «irregolarità formali e sostanziali», esercitando «il potere di autotutela per l’annullamento degli atti relativi al procedimento». Un bando di cui il I Municipio aveva già sospeso l’assegnazione, dopo essere finito sotto il fuoco incrociato delle critiche per i criteri utilizzati nelle assegnazioni. Anche se dall’ex I circoscrizione fanno notare alcuni problemi nati anche con il disciplinare che era stato redatto dall’ex assessore capitolino alle attività produttive, Marta Leonori, con l’obiettivo di incrementare la qualità dell’offerta commerciale del mercatino natalizio.

(Foto di copertina da archivio Ansa. Credit: GIULIA MUIR / ANSA / DEF)