basilea-fiorentina
|

BASILEA-FIORENTINA RISULTATO 2-2 | Roncaglia rovina tutto. Doppietta di Bernardeschi

BASILEA-FIORENTINA DIRETTA LIVE

BASILEA-FIORENTINA 2-2 Arbitro e Roncaglia. Ecco i due colpevoli per la mancata vittoria della Fiorentina. Il difensore viola – in un momento di follia – ha assestato una gomitata ad Embolo, il suo diretto avversario, procurandosi un giustissimo cartellino rosso. A quel punto, in 10, non sono bastati due gol di vantaggio alla Viola per vincere la partita. Vanificata dunque la doppietta di Bernardeschi. Male anche l’arbitro, che non ha mai dato l’impressione di avere in pugno la partita. E, inoltre, ha negato un rigore solare ai toscani all’inizio della partita. Senza contare il gioco violento di Suchy, capitano del Basilea, nei confronti di Kalinic, mai sanzionato adeguatamente. Serve un pari alla prossima partita per qualificarsi.

Finisce qui >  VEDI I GOL DI BASILEA-FIORENTINA 2-2

Tutti aspettano il fischio finale

45′  Tre minuti di recupero

Ultimo minuto del tempo regolamentare

42′ Soffre la Fiorentina. Entra Kuzmanovic nel Basilea.

Sostituzione nella Fiorentina: entrano Gilberto e Babacar, escono Badej e Bernardeschi

34′ Fallo di Embolo su Kalinic

75′ Ancora fallo di Suchy, l’arbitro lo salva ancora una volta! Incredibile.

2-2 Elneny su tiro da fuori area sugli sviluppi da un corner. PECCATO!

28′ Contropiede di Kalinic, che cercda Suchy per la seconda ammonizione, ma l’arbitro non fischia. Dubbio

25′ Ora spinge il Basilea. Poi è Vecino a recuperare il pallone, fallo tattico di Embolo per fermarlo. Non c’è giallo.

21′ Tiro di Callà da fuori area, alto sulla traversa.

20′ Ancora un fallo di Suchy, finalmente arriva il giallo!

18′ Ennesimo fallo di Suchy su Kalinic, ancora niente cartellino giallo. Arbitro pessimo!

17′ Elneny cerca platealmente un calcio di rigore tuffandosi in area di rigore viola, l’arbitro fa proseguire, ci stava il giallo per simulazione.

Sostituzione nel Basilea: entra Callà

15′ Fiorentina che si difende bene, con ordine, senza rinunciare a ripartire.

12′ Ora partita molto nervosa. Proteste ad ogni fallo.

10′ Ora è il Basilea a fare la partita.

8′ Ora la partita è tesa. Altro fallo su Kalinic. L’arbitro non sembra in grado di tenerla in pugno.

OCCASIONE PER LA FIORENTINA!!!! Punizione di Alonso, palla che sfiora il palo. Portiere immobile.

5′ Terzo fallo consecutivo di Suchy su Kalinic.

2′ Fallo di Suchy su Kalinic

Inizia il secondo tempo, Fiorentina in 10.

Finisce il primo tempo, BASILEA-FIORENTINA RISULTATO 1-2 – Due cose pesano enormemente in questa partita. La prima è il mancato rigore ai viola per un fallo di mano molto evidente. Ma a pesare ancor di più è la follia di Roncaglia che si è fatto espellere per aver dato una gomitata ad Embolo. Inutile e sotto gli occhi dell’arbitro. Inevitabile il rosso. Grande Bernardeschi. Ma il secondo tempo sarà di sofferenza.

Fallo di Badej (ammonito) su Embolo, punizione dal limite per il Basilea

Ammoniti: Janko e Gonzalo Rodriguez

45′ Tre minuti di recupero

44′ Bernardeschi copre su Safari, facendo scorrere la palla per il centrocampista svizzero sul fondo.

Manca un minuto alla fine del primo tempo

GOL DEL BASILEA! Colpo di testa di Embolo, miracolo di Sepe, poi il tocco di Suchy che sigla il gol degli svizzeri. Ma c’è un sospetto fuorigioco! Basilea-Fiorentina 1-2

ANCORA BERNARDESCHI!!!!!! 0-2 pressing della Fiorentina, Borja Valero palla per Kalinic, che la tocca per Bernardeschi che da solo, segna un gol facile.

33′ Cambio nella Fiorentina: esce Ilicic, entra Tomovic. 4-4-1 per la Fiorentina.

32′ Ora la Fiorentina soffre. La difesa non si è ancora riassestata. Ora sta per entrare Tomovic

28′ Un gesto folle di Roncaglia. In un momento assolutamente favorevole alla Fiorentina, Roncaglia impazzisce a assesta una gomitata all’attaccante del Basilea. Una follia che rischia di complicare la vita della Fiorentina in Europa. Paulo Sousa furioso.

Ora Fiorentina in 10!

26′ FOLLIA DI RONCAGLIA!!!! GOMITATA A EMBOLO!!!!! ESPULSO RONCAGLIA!!!!

Vantaggio della Fiorentina assolutamente meritato. Bel gol di Bernardeschi che supera il portiere

GOL!!!!!! FIORENTINA IN VANTAGGIO!!!! BERNARDESCHI!!! 0-1

22′ Ammonito Safari del Basilea. Fallo su Ilicic

20′ Azione prolungata della Fiorentina, il Basilea si chiude bene e manda la palla in fallo laterale

16′ Partita viva, ma nessuna delle due squadre riesce ad essere pericolosa, meglio la Fiorentina, però.

Ottima Fiorentina in questi primi dieci minuti

8′ Buona pressione di Kalinic sul portiere Vailati, costretto a liberarsi del pallone

4′ Ilicic era entrato in area di rigore, sterzata e il difensore del Basilea, scivolando gli porta via la palla con la mano. Nettissimo.

ATTENZIONE! C’era un rigore enorme per la Fiorentina. ENORME.

Partiti!

Inizia Basilea-Fiorentina

Ci siamo!

E’ tutto pronto

18.41 – Il Basilea propone la sua formazione titolare. In attacco Marko Janko con Breel Embolo.

18.37 – La Fiorentina comunica la sua formazione titolare. Confermate le indiscrezioni della vigilia!

Basilea-Fiorentina alle 19.00 al St.Jakob Park di Basilea non è una partita come le altre per i Viola. Paulo Sousa viene dalla fortunata esperienza sulla panchina elvetica dopo il “regno” di Murat Yakin e ora spera a Firenze di arrivare lontano con una squadra ricca di talenti. L’obiettivo per la Fiorentina è quello di vincere, senza se e senza ma. All’andata il Basilea ha conquistato i tre punti con due tiri in porta e ora è obbligatorio risolvere la questione per ipotecare il passaggio del turno. La Fiorentina nel gruppo I è seconda a sei punti, dietro il Basilea primo a nove. Terze, appaiate a quattro, Lech Poznan e Belenenses. Un pareggio tra queste due nello scontro diretto e una vittoria della Fiorentina qualificherebbe automaticamente viola e svizzeri con una giornata d’anticipo.

basilea-fiorentina
Breel-Donald Embolo (Basilea) (FABRICE COFFRINI/AFP/Getty Images)

BASILEA-FIORENTINA DIRETTA STREAMING

 

BASILEA-FIORENTINA PROBABILI FORMAZIONI

La Fiorentina sa bene che questa partita sarà determinante per il resto della stagione. Niente turn-over quindi per Paulo Sousa che manda in campo l’11 migliore possibile per l’Europa. Spazio quindi a un aggressivo 3-4-2-1: in porta gioca Sepe, Roncaglia, G. Rodriguez, Astori. Bernardeschi, Badelj, Vecino, Pasqual a centrocampo sosterranno Borja Valero e Ilicic. Unica punta Kalinic. Il Basilea di Fischer non è da meno. Anche per gli svizzeri la sfida è importante nonostante moltissimo per loro dipenda dalla partita di Lisbona. Rossoblu con il 4-4-2: Vaclik in porta, Xhaka, Lang, Suchy, Safari in difesa, Boetius, Elneny, Zuffi, Bjarnason a centrocampo, coppia d’attacco Embolo-Janko.