I rapporti tra Siria e Turchia nei “saudi cables” svelati da Wikileaks

di Redazione | 26/11/2015

Tra gli oltre sessantamila cable profenienti dal ministero degli Esteri saudita e pubblicati oggi da Wikileaks, ce ne sono più di duemila che riguardano i rapporti con Siria e Turchia e la politica del regno nei confronti della guerra civile siriana.

Wikileaks

ARABIA SAUDITA SENZA SEGRETI –

La quantità di documenti e comunicazioni ufficiali provenienti dall’Arabia Saudita pubblicata da Wikileaks comincia a farsi imponente e quantomai varia, al punto che i gestori del sito hanno trovato opportuno fornire un set d’istruzioni per la loro consultazione più complesso di quello che solitamente accompagna la pubblicazione dei «cable». Alcuni documenti sono infatti cifrati e occorre impiegare l’apposita chiave per accedervi.

LEGGI ANCHE: Scandalo Hacking Team, si mobilitano servizi e agenzie, Wikileaks pubblica le mail

L’ULTIMA PUBBLICAZIONE DI WIKILEAKS –

Oggi il sito rappresentato da Assange pubblica oltre 60.000 tra documenti e comunicazioni, duemila dei quali si riferiscono alla politica del regno nei confronti della crisi siriana e ai rapporti con la Turchia di Erdogan, con la quale i rapporti sono stati a lungo conflittuali.

TAG: Wikileaks