La Prossima Roma di Francesco Rutelli, tutte le informazioni

di Tommaso Caldarelli | 26/11/2015

la prossima roma

La Prossima Roma di Francesco Rutelli apre i battenti sabato 28 novembre all’auditorium Roma Eventi di Piazza di Spagna: la conferenza dell’ex sindaco di Roma che ha chiamato a raccolta tantissimi ex-amministratori, personalità della cultura, del sociale e della politica romana e che punta ad aprire una nuova stagione nella città dopo la caduta della giunta di Ignazio Marino sarà un appuntamento imprescindibile per chiunque segua la politica romana. Ecco tutte le informazioni per tenere d’occhio e partecipare a La Prossima Roma.

LA PROSSIMA ROMA COS’E’ –

Prima e dopo la caduta di Ignazio Marino, Francesco Rutelli l’ex sindaco di Roma è tornato ad esprimersi sullo stato della politica romana: pur continuando ad escludere qualsiasi sua candidatura (“non ambisco a cariche pubbliche, l’ho fatto in un’altra parte della mia vita“, ha recentemente ripetuto, avendo già detto: “Ho sbagliato ad accettare nel 2008“), ha chiarito che il suo impegno per la città che ha amministrato dal 1993 al 2001 non si sarebbe fermato.  Ad Annalisa Cuzzocrea, su Repubblica, Francesco Rutelli aveva detto:  Il 28 novembre dalle 10 alle 17 organizziamo una giornata al centro congressi di via Alibert, a piazza di Spagna, aperta a centinaia di persone che già si sono fatte vive, pronte a dare una mano. Professionisti, imprenditori, associazioni di volontariato, comitati di quartiere, persone del Pd ma non solo. Vogliamo mettere al servizio della città sei grandi proposte programmatiche concrete e far emergere persone competenti e nuove energie“. Questa giornata è appunto La Prossima Roma.

IL NUOVO APPUNTAMENTO: La Prossima Roma all’Auditorium Conciliazione, tutte le informazioni

LA PROSSIMA ROMA COME PARTECIPARE –

La Prossima Roma si terrà sabato 28 novembre al centro congressi RomaEventi in via Alibert, in pieno centro di Roma, proprio dietro piazza di Spagna; l’evento si terrà dalle 10 alle 18.

Per partecipare è sufficente iscriversi sul sito LaProssimaRoma.it inserendo nome, cognome e indirizzo email.

LEGGI ANCHE: Francesco Rutelli, l’intervista su Ignazio Marino: “Ha un problema di amministrazione”

LA PROSSIMA ROMA OSPITI – ALFIO MARCHINI –

A La Prossima Roma ci sarà anche Alfio Marchini. A confermarlo è stato lo stesso Francesco Rutelli in un recente intervento.

«Alfio lo stimo, nei suoi confronti provo simpatia sincera. Tutto a questo punto dipende da lui, dal tipo di proposta che metterà in campo, dalla squadra. Ma dico anche che non esistono soluzioni salvifiche individuali. Lo dico al Pd, a Marchini e anche ai grillini. Tutti dovranno dimostrare di avere una squadra all’altezza della sfida». A Berlusconi lui piace. «Troppo presto per dare connotati politici». Per il 28 ha invitato anche lui? «Mi ha detto che verrà, come autorevoli esponenti del Pd e civici. Di certo non sarà una convention politica, vogliamo dare semmai un contributo alla politica».

la prossima roma francesco rutelli
Francesco Rutelli, la Prossima Roma

LEGGI ANCHE: La Prossima Roma, la scaletta degli interventi

LA PROSSIMA ROMA CHI PARLERA’ –

Parleranno del loro punto di vista su Roma “oltre 50 speaker” dice il comunicato stampa ufficiale dell’evento: parleranno, fra gli altri, Francesco Rutelli, già sindaco di Roma, Alfio Marchini, candidato sindaco di Roma, Franco Gabrielli, il prefetto di Roma, David Sassoli, già candidato alle primarie contro Ignazio Marino ed europarlamentare del Partito Democratico, Roberto Morassut, assessore nelle giunte di Walter Veltroni e deputato del Partito Democratico; Giuseppe de Rita, fondatore e presidente del Censis; Lorenza Bonaccorsi, deputata e presidentessa del Partito Democratico del Lazio.

LEGGI ANCHE: La Prossima Roma, tutti gli ospiti

LA PROSSIMA ROMA I TEMI –

La Prossima Roma mira a definire le strategie di sviluppo della capitale ad occhio lungo, con uno sguardo da qui a 10 anni, riflettendo e convogliando le discussioni su sei tematiche diverse.

A) Trasformazione urbana; infrastrutture; manutenzione straordinaria.
B) Innovazione: tecnologie e imprese; la città della conoscenza per migliorare la vita di tutti.
C) Come deve funzionare la Capitale d’Italia (Città Metropolitana, Distretto-Regione, poteri dei municipi);Roma Capitale Internazionale.
D) Turismo e Cultura. Organizzare la bellezza della Città Eterna per produrre sviluppo e buoni posti di lavoro.
E) La Salute e la metropoli; una rivoluzione di servizi, tecnologie, produzione, ricerca, per migliorare cura e assistenza.
F) Riformare, riorganizzare e risanare il Bilancio e le Aziende; rendere efficiente, più semplice, trasparente e verificabile l’Amministrazione

Copertina: La Prossima Roma