mario calabresi repubblica
|

Mario Calabresi: il nuovo direttore di Repubblica

Mario Calabresi

è il nuovo direttore di La Repubblica. Calabresi, che ha annunciato la novità oggi su Twitter, fino ad oggi direttore del quotidiano torinese La Stampa, andrà a sostituire Ezio Mauro dopo l’addio di quest’ultimo al quotidiano fondato da Eugenio Scalfari.

mario calabresi repubblica
ANSA/DI MARCO

MARIO CALABRESI CHI È –

Mario Calabresi, classe 1970, torna a Repubblica come direttore: già nel 1999 aveva fatto pare della redazione politica, e tra il 2002 e il 2009 era stato caporedattore centrale vicario prima, e corrispondente da New York poi. Nel 2009 prende il posto di Giulio Anselmi alla direzione de La Stampa, fino all’odierna nomina alla direzione di Repubblica.

MARIO CALABRESI I LIBRI –

Figlio del commissario Luigi Calabresi, assassinato nel 1972, Calabresi ha studiato presso l’Università degli Studi di Milano. Nel 2007 ha pubblicato Spingendo la notte più in là, in cui ha raccontato la tragica morte del padre, dedicato alle vittime del terrorismo. Nel 2009 pubblica  La fortuna non esiste. Storie di uomini e donne che hanno avuto il coraggio di rialzarsi e, due anni più tardi, Cosa tiene accese le stelle. Storie di italiani che non hanno mai smesso di credere nel futuro. Nel 2015 arriva, invece, Non temete per noi, la nostra vita sarà meravigliosa. Storie di ragazzi che non hanno avuto paura di diventare grandi.

(Photocredit copertina: ANSA/ANGELO CARCONI)